LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Torri, giardini, mura Cos cambia il castello del Catajo
Marco de Francesco
Corriere del Veneto 11/4/2017

Un tempo, limpatto doveva essere micidiale. Roba da sindrome di Stendhal, con le pareti affrescate emergenti dalla boscaglia dei Colli Euganei, i raffinati giardini e i magnifici apparati del Cinquecento. Ma anche adesso, e soprattutto dopo gli ultimi lavori, leffetto notevole. Se ne accorto il pubblico, che rapidamente triplicato. La domenica pieno. Per gestire le macchine che si insinuano nello stretto ponticello che porta dritto allentrata del Castello del Catajo, la nuova propriet ha pensato di realizzare un nuovo parcheggio, ma senza cemento: alla fine, grazie ad unerba resistente al passaggio degli pneumatici, nei fatti un prato.

Se ne accorto il The Guardian, che titola Italys sleeping beauty: 400-year-old castle near Venice brought back to life e cio: La bella addormentata italiana: un castello di 400 anni vicino a Venezia riportato in vita . Il quotidiano di Londra, cio, riporta con entusiasmo la notizia dei lavori di restauro che hanno consentito lapertura di alcune aree dentro e fuori il maniero.

Ma andiamo con ordine: il Castello (nella localit di Battaglia Terme) aperto al pubblico da marzo a novembre, nei pomeriggi di marted, gioved, venerd e domenica e in tutti i giorni festivi; dalle 15 alle 19 nei mesi di aprile, maggio, giugno, luglio e agosto; dalle 14,30 alle 18,30 negli altri mesi. Aperture straordinarie il 15, 22 e 24 aprile dalle 15 alle 19; il 17, 23, e il primo maggio dalle 10,30 alle 19. Il costo a biglietto di 9 euro a persona per gli adulti, tre euro per i bambini, prezzi comprensivi di visita guidata allinterno del castello afferma il direttore Marco Moressa -. A parte la domenica, negli altri giorni possibile la visita in inglese o tedesco. E poi c un calendario eventi: il 21 aprile e il 5 maggio, dalle 21 alle 22.30, si tiene Fra cipria e parrucche: curiosit del 700 con la costumista, speciale appuntamento con Francesca Serafini di Antico Atelier; il 23 e il 30 aprile, dalle 14,30 alle 18.30, il momento de Il castello in barca a remi, unoccasione per ripercorrere il Canale Battaglia su imbarcazioni condotte con voga alla veneta. Tra gli altri appuntamenti: il 14 maggio, dalle 10 alle 12.30 la Caccia al tesori dei cavalieri; il 21 maggio, dalle 15 alle 19, le Antiche dame e nuove rose al castello; e infine, il 30 aprile alle 16.30 lapertura straordinaria della cappella gentilizia del castello.



news

17-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 settembre 2019

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news