LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TRENTO - Riforma cultura: ennesimo dietrofront Quattro cda e conferenza dei presidenti
Corriere del Trentino 11 Apr 2017


Primo ok alla proposta Viola: i consigli restano e si allargano al Buonconsiglio



Nuovo cambio di rotta in vista per la riforma della cultura. Lassessore Tiziano Mellarini ha dato un primo informale via libera agli emendamenti di Walter Viola che propongono il mantenimento dei cda dei musei. Anzi, anche il quarto ente funzionale oltre a Mart, Muse e Museo degli usi e costumi acquisirebbe il cda che finora non ha avuto. I board, per, sarebbero ridotti a tre soli componenti. Lunitariet del sistema sar garantito dalla conferenza dei presidenti, con a capo lo stesso assessore. Il gruppo di lavoro della quinta commissione si ritrover dopo pasqua, ma lidea del cda unico pare tramontare.

TRENTO Nuova correzione di rotta in vista per la riforma della cultura. Se il via libera verbale dato ieri dallassessore Tiziano Mellarini al consigliere Walter Viola si tradurr in una formale proposta di emendamento della giunta, non saranno accantonati solo i quattro poli, ma anche il cda unico. Si passer a un sistema a rete, con cda snelli e la conferenza dei presidenti a garantire lunitariet del sistema museale trentino. A fianco, la conferenza dei direttori dei diversi enti.

La quinta commissione si era lasciata lultima volta con limpegno a costituirsi in un gruppo di lavoro aperto a tutti i commissari che intendessero prendervi parte che avrebbe elaborato la proposta emendativa dellassessore dopo che il progetto dei quattro poli era stato messo da parte perch criticato da diversi protagonisti del sistema museale trentino. Ieri pomeriggio, i commissari si sono trovati come previsto ed erano tutti presenti, cos come lassessore Mellarini con il suo staff. Di emendamenti depositati, per, cerano solo quelli di Viola (Progetto Trentino). Il tempo a disposizione era poco e il gruppo di lavoro, come spiega la presidente della quinta commissione, Lucia Maestri, si limitato a impostare la discussione generale in vista dellaccelerazione che il confronto dovr subire dopo pasqua. Viola, per, riuscito ad avere lok informale dellassessore sul cuore della sua proposta in materia di musei: mantenere i cda e garantire lunitariet delle politiche provinciali attraverso la conferenza dei presidenti, che sar a sua volta presieduta dallassessore. In compenso, gli attuali cda subiranno una dieta dimagrante che li porter ad annoverare tutti tre soli componenti. Tutti e quattro gli enti funzionali perch un cda sempre se gli emendamenti di Viola saranno effettivamente accolti lo avr anche il Castello del Buoconsiglio, attualmente privo, e non solo Mart, Muse e Museo degli usi e costumi della gente trentina. Sono ovviamente soddisfatto commenta Viola del giudizio positivo espresso dallassessore sui miei emendamenti, proposte che abbiamo sostenuto insieme al collega Marino Simoni. Mi pare si sia compreso che lidea del cda unico, al pari di quella dei quattro poli, non sarebbe la pi adatta a rappresentare la positiva complessit del sistema museale trentino. Ci che vuole lassessore, ossia unitariet che superi i piccoli orticelli, non va confusa con ununit che potrebbe ledere le peculiarit di ciascun soggetto. La conferenza dei presidenti, con a capo lassessore competente, sapr indicare una linea comune senza uniformare tutti. Oltre alla conferenza dei direttori per le questioni pi operative, resta nel disegno di legge anche la gestione associata dei servizi, che dovrebbe garantire una razionalizzazione della spesa.

Il gruppo di lavoro si riunir nuovamente dopo Pasqua. Poi, salvo nuovi ripensamenti, si torner in commissione a valutare formalmente articolo per articolo, emendamento per emendamento. Poi, entro lestate, si approder in aula. Mellarini aveva concesso di rallentare liter legislativo come chiesto dalla presidente Lucia Maestri a fronte dellimpegno a chiudere prima della ripresa autunnale. Resta da capire se lultimo cambio di rotta sui musei sar davvero lultimo.



news

17-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 settembre 2019

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news