LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Pechino affascina Pisa Expo della cultura per avvicinare la Cina
di MARIO NERI
24 aprile 2017 IL TIRRENO


Perch no, perch non ricostruire una Via della Seta su questa suggestione ottica, un gemellaggio fra Italia e Cina utilizzando come ambasciatori la Torre di Pisa e la pagoda della Collina della Tigre a Suzhou, anche quella pendente, anche quella frutto di un errore progettuale, diventata (quasi) un simbolo globale come il campanile dei Miracoli. E perch non farlo organizzando una Expo della cultura fra i due Paesi qui da noi, dice Marco Filippeschi. Il sindaco di Pisa ne convinto: potrebbe essere un primo coronamento del progetto lanciato sabato da Ermete Realacci dalle pagine del Tirreno: creare una diplomazia della bellezza fra storia e cultura, comunit e imprese italiane e cinesi utilizzando dei due Paesi i loro marchi planetari, il campanile pisano e l'icona buddhista, perle del patrimonio storico e artistico di due superpotenze culturali, uniche al mondo a detenere cinquanta siti Unesco. Se c' una citt non grande che potrebbe proporsi per una iniziativa del genere Pisa -- dice il sindaco -- La Torre il monumento non cinese pi conosciuto in Cina. Certo, continua, non si tratterebbe di un evento kolossal come quello milanese, non immaginabile un'opera cos grandiosa, ma sarebbe bello immaginarlo anche qui. Del resto Pisa non agli esordi nei rapporti di scambio con la Cina. Da anni la citt gemellata con Hangzhou, una delle perle turistiche del Dragone sull'asse Pechino-Shanghai, c' un volo aperto da mesi con Doha, hub strategico per i collegamenti con l'Asia, e da tempo i due atenei d'eccellenza, Normale e Sant'Anna, sono in contatto con le universit cinesi. Siamo stati noi i promotori, attraverso l'Universit di Chongqing, della nascita di un istituto Confucio a Pisa. E il Sant'Anna ha aperto l l'istituto Galileo per la diffusione della cultura italiana, dice il rettore Pierdomenico Perata. Siamo pronti a dare una mano, ma non sempre devono essere le universit gli interlocutori giusti. E attenzione: La creativit dello scienziato non inferiore a quella dell'artista, ma da quello che vedo i cinesi sembrano pi interessati alle nostre ricerche sulle tecnologie che al fascino dell'arte. Dunque se ci sono centri pi votati al gemellaggio, probabile siano atenei che si occupano di beni culturali e non di robotica e superintenet. Perata un amico ma sbaglia -- dice Vincenzo Barone, direttore della Normale -- I beni culturali sono una frontiera ancora troppo poco esplorata per le scienze applicate. Robotica, realt virtuale, droni potrebbero essere motori economici per la conservazione e perfino la promozione del patrimonio culturale. La proposta di Relacci ottima, il problema che, sebbene l'abbia proposta da anni e ricevendo il sostegno della politica, non ancora successo niente. E non si pu legare il progetto alla sola fruizione turistica della Torre e della Pagoda. Un'occasione da non perdere per il deputato Mdp pisano Paolo Fontanelli. Ma chiaro che se Gentiloni e Franceschini hanno gi offerto un sostegno debbano essere il governo e lo Stato a organizzare una campagna di promozione. Ma cultura significa anche libert fondamentali, e su questo i poli della Via della Seta non rischiano di allontanarsi? Se chiudiamo al dialogo con chiunque non ha standard di democrazia europei rischiamo di precluderci mezzo mondo -- dice Fontanelli -- Un confronto pu favorire l'allargamento degli spazi per i diritti per la Cina. Non ha dubbi il rettore dell'universit di Pisa: L'idea di Relacci suggestiva. Se dovesse trovare il sostegno del governo, siamo pronti a fare la nostra parte con entusiasmo perch, dice Paolo Mancarella, iniziative cos fanno anche da argine e alternativa al prevalere di egoismi protezionisti che purtroppo negli ultimi tempi si diffondono in modo sciagurato e incontrollato. Insomma, due torri gemelle come anticorpi a Trump e al populismo.



news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news