LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Spunta il museo diffuso per la Resistenza si uniranno altre sedi alla Casa della memoria
LUCA DE VITO
21 aprile 2017 LA REPUBBLICA

UN piano B per il Museo della Resistenza. Non uno spazio solo alla Casa della Memoria ma il progetto di un museo diffuso, suddiviso in diversi luoghi della citt e di pi ampio respiro. questo il disegno a cui sta lavorando Palazzo Marino per trovare la quadra di quello che uno dei pi ambiziosi progetti museali per la ricostruzione storica della Resistenza. Una soluzione che servirebbe anche a rispondere alle polemiche sollevate dall'Anpi, per cui gli spazi della Casa della memoria sono troppo piccoli per ospitare il museo. Qualche settimana fa il sindaco Beppe Sala ha incontrato i rappresentanti milanesi dell'associazione e ha promesso di impegnarsi a dare una risposta concreta alle richieste.

Il progetto iniziale, benedetto da uno stanziamento di 2,5 milioni di euro del ministero dei Beni culturali e dall'annuncio del ministro Franceschini, prevedeva l'installazione del museo al piano terra della Casa della memoria, quella che anche la nuova sede (a Porta Nuova) delle associazioni Anpi, Aned, Insmli, Associazione familiari vittime della strage di piazza Fontana e Associazione italiana vittime del terrorismo. Un progetto ancora in essere e le cui prime bozze sono state presentate ai referenti degli istituti di storia contemporanea alla Conferenza dei direttori dell'Insmli a Milano. Nei primi disegni che circolano, si parla di un percorso multimediale con esperienze visive e sonore. Una serie di installazioni prevalentemente fatte di video, luci e suoni, oltre che di informazioni che mettono il pubblico di fronte alla ricostruzione degli anni della guerra e della resistenza. Un percorso storico-narrativo fatto con app per smartphone e postazioni interattive che permettono al visitatore, secondo il proprio interesse, di accedere a dati e materiali. Un primo tavolo per collegarsi con la rete dei musei della Resistenza sparsi per il territorio italiano. Un secondo per illustrare meglio vicende ed eventi rilevanti delle lotte partigiane per le diverse aree del paese. Un altro per illustrare, attraverso le parole degli storici, i punti controversi delle vicende della Resistenza. Un ultimo tavolo dedicato a un percorso specifico per i pi piccoli.

Questo progetto per potrebbe essere messo da parte per far spazio a una seconda versione: un museo diffuso che avrebbe a questo punto diverse sedi di riferimento. Il dubbio che si insinuato tra chi ci sta lavorando, infatti, capire se vale la pena pensare a una rete di luoghi cittadini che consentano al museo di essere pi ampio ed evitare un'eccessiva concentrazione nei 450 metri quadrati della Casa della memoria.

Difficile dire quando vedr la luce. Se i lavori di ricerca e di archivio per quanto riguarda i contenuti sono gi partiti, l'incognita sulla sede definitiva lascia aperti due scenari. Nel caso del progetto originario l'inaugurazione potrebbe essere programmabile per il 25 Aprile 2018, mentre con l'ipotesi di un museo diffuso i tempi sarebbero pi lunghi, perch si dovrebbero trovare gli spazi e si dovrebbe avviare una nuova progettazione.

Dal canto suo l'Anpi ha lanciato una proposta: usare alcuni locali del Museo del Risorgimento in via Borgonuovo 23. Una soluzione che sarebbe la migliore, ha detto il presidente dell'Anpi milanese Roberto Cenati.





news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news