LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

"Un parco per turisti" "Basta con le fake news"
MAURO FAVALE
23 aprile 2017 LA REPUBBLICA

LA POLEMICA/ PROSEGUE LO SCONTRO TRA BERGAMO E IL MINISTRO FRANCESCHINI



MAI, in passato, il Colosseo ha trasferito risorse al Comune di Roma . Il giorno dopo la "dichiarazione di guerra" del Campidoglio al governo sulla gestione del monumento pi visitato (e soprattutto pi redditizio) d'Italia, il ministro Dario Franceschini a battere un colpo. Insiste sulle fake news della sindaca che l'altro ieri aveva contestato la ripartizione dei ricavi della vendita dei biglietti dell'Anfiteatro Flavio dopo l'istituzione, decisa dal Mibact, del Parco archeologico. Di quei 40 milioni l'anno, solo il 30% rester alla vecchia Soprintendenza, privata del controllo di Colosseo, Foro romano, Palatino e Domus Aurea. Prima sostiene la Raggi ne andava l'80%.

Per il ministro il calcolo non preciso: Le risorse derivanti dai biglietti del Parco Archeologico scrive contribuiranno per un 80% alla tutela e valorizzazione di tutti i beni culturali statali presenti nel territorio di Roma, di cui il 50% a quelli siti nell'area archeologica centrale e il 30% a quelli nel restante territorio della citt, di competenza della Soprintendenza speciale di Roma. Il restante 20%, invece, come gi avviene dal 2015 per tutti i musei e i luoghi di cultura dello Stato, contribuir al sostegno dell'intero sistema museale nazionale . Al di l delle accuse di "fake news", lo scontro, come si evince dalle dichiarazioni, insiste sulla filosofia alla base della divisione dei fondi: per il Comune, il parco premia maggiormente l'area archeologica destinando al resto della citt "le briciole". Per il ministero non cambia nulla e anche il resto del patrimonio della capitale continuer a essere valorizzato, beneficiando di una migliore gestione del parco del Colosseo. Secondo l'assessore alla Cultura Luca Bergamo (che da mesi entrato in polemica con Franceschini) il Campidoglio non ricorre al Tar solo per i soldi, anche se la questione centrale: Sar il Mibact afferma a decidere di volta in volta quanti soldi girare alla Soprintendenza. Una discrezionalit contestata dal Comune.

Il conflitto , dunque, politico e di "poteri", con la giunta M5S che nel suo ricorso al Tar imputa al Mibact proprio un eccesso di potere, contradditoriet e difetto di istruttoria in relazione all'Accordo di valorizzazione sottoscritto il 21 aprile 2015 dal ministro Franceschini con l'allora sindaco Ignazio Marino, l'atto alla base del decreto che a gennaio ha istituito il nuovo parco archeologico. Un parco per soli turisti, attacca ancora Bergamo, in contrasto con i principi di trattati internazionali e dell'Unione europea che anche il ministro ha voluto e che dicono che il patrimonio culturale una risorsa fondamentale per la promozione delle relazioni umane e del benessere dei cittadini. La guerra, come si vede, solo all'inizio.



news

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

13-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 settembre 2019

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news