LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

OSIMO-Ex consorzio di Osimo, taglio del nastro tra commercio e storia
Silvia Santini
www.centropagina.it, 27/04/2017

Inaugura oggi il nuovo centro commerciale sorto su un'area dove dagli scavi sono emersi una chiesa di epoca bizantina e sepolture a tegola di epoca romana. Per Renato Frontini, presidente Confcommercio di Osimo: In un momento di crisi come questo bello vedere ditte che si mettono in gioco. Un'opportunit


Taglio del nastro stamattina, gioved 27 aprile, per il centro commerciale dellex consorzio in via Montefanese a Osimo. I giudici del Consiglio di Stato hanno di fatto dato il via libera allapertura della struttura, rimandando la discussione alludienza del 9 novembre, quando la situazione potrebbe essere ribaltata. Ma oggi non giorno di protesta o battaglia, una giornata di festa per i dipendenti del nuovo Conad, che apre ufficialmente il polo a forma di nave, e per le tantissime persone che hanno voluto prendere parte al buffet staccando gi i primi scontrini.

Il supermercato, con annesso bar Con sapore, occupa una cinquantina di persone, la maggior parte delle quali di nuova assunzione. Siamo contenti che questo marchio importante abbia scelto di investire nella nostra citt. Liter stato lungo e difficile, ha detto il sindaco Simone Pugnaloni dopo aver tagliato il nastro, raggiunto dal cardinale Edoardo Menichelli.

Contenti di essere a Osimo, citt cui teniamo molto. Parte dellutile sar investito nel sociale, dice Luca Panzavolta, amministratore delegato di Commercianti indipendenti associati, cooperativa del sistema Conad.

Qualche numero ce lha dato Alberto Simonetti della Fratelli Simonetti, la ditta proprietaria dellarea: Mille e 400 metri quadrati il supermercato, pi altri 400 tra il bar e lottica appena aperti, altri 550 la farmacia di prossima apertura al piano superiore (la Romaldini che si trasferisce dal centro), 600 tutti i negozi, per cui sono in corso trattative soprattutto con marchi dellabbigliamento, e 600 per gli uffici. Tutti i negozi garantiranno altri 50 posti di lavoro. Poi 100 parcheggi pi 40 al piano di sopra, tutti collegato da ascensori e scale mobili. Ci siamo molto impegnati anche per la conservazione dei reperti, tanto che arrivato il plauso della Soprintendenza. C costato ma siamo soddisfatti. Sembra quasi un sogno.

Non solo commercio ma anche storia: Un buon lavoro stato fatto per i reperti al piano terra, ha detto Stefano Finocchi della Soprintendenza per i Beni archeologici.

Dagli scavi infatti erano emersi una chiesa di epoca bizantina, sepolture a tegola di epoca romana con frammenti di ossa che segnalano la presenza di una necropoli, una parte del tracciato in breccia e mattoncini dellantica via Flaminia che porta fino a Roma e stratificazioni di vari monumenti, un vero e proprio patrimonio che aveva mandato in crisi lordine cronologico dei lavori. Adesso sono tutti custoditi sotto una teca.

Renato Frontini, presidente della Confcommercio di Osimo, ha aggiunto: In un momento di crisi come questo bello vedere ditte che si mettono in gioco. Unopportunit. Spero porti respiro anche in centro.

Focus viabilit con lassessore alla Polizia Federica Gatto: Abbiamo creato una mini rotatoria davanti al San Carlo anche perch ce la chiedevano per rendere pi agevole il transito degli autobus con gli studenti. Ha portato via stalli ma li abbiamo ricreati nella strada sotto. Il traffico aumenter ma il Conad ha messo a disposizione tanti parcheggi e noi aumenteremo il presidio dei vigili. Si stanno gi organizzando per individuare terreni vicini per altri stalli.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news