LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VENEZIA-La citt ci prova: arriva il conta-turisti, uscir il Tutto esaurito?
Mattia Cagalli
https://www.lavocedivenezia.it/venezia-ci-prova-arriva-il-conta-turisti-uscira-il-tutto-esaurito/

Gestione flussi turistici: costituto gruppo di lavoro tecnico del Comune di Venezia
LUnesco laveva detto e poi ripetuto di persona al sindaco Brugnaro. Lafflusso turistico sta strangolando il tessuto sociale della citt, obbligando i pochi residenti (spesso anziani) ad andarsene dalla citt per impossibilit di camminare per le strade, per limpossibilit di trovare case, per limpossibilit di prendere un mezzo pubblico, per la mancanza di negozi quotidiani, essendo ormai tutto rivolto allofferta turistica.

E Brugnaro oggi ci prova con un pacchetto di idee che dovrebbero limare lo sbarco in massa (molto spesso mordi-e-fuggi) quotidiano. La prima idea, quella che solletica di pi la fantasia degli osservatori, quella dei conta-persone, proprio quella che ci avevano detto che era impossibile da realizzare perch si scontra contro il diritto universale alla libera circolazione delle persone.

Venezia prova cos a dire stop allinvasione turistica, e per la prima volta decide di sperimentare i conta-persone nei punti strategici della citt, per regolare lafflusso dei vacanzieri.

Dopo tanti dibattiti, la Giunta comunale ha messo nero su bianco il provvedimento, insieme ad altre misure di regolamentazione degli arrivi, nella delibera-quadro sul turismo, che ora dovr passare il vaglio del Governo e dellUnesco.

Non solo. Il Comune ha inserito nel piano anche il tema della tutela della residenzialit, ovvero le misure per evitare che i veneziani, sotto la spinta dei 30 milioni di visitatori lanno, abbandonino la loro citt.

Ferma restando la necessit di azioni di concertazione sia in ambito statale che regionale, il Comune interverr con provvedimenti che introducano limitazioni alla locazione turistica.

Del resto lo stesso ministro Dario Franceschini, qualche giorno fa, pur ribadendo la contrariet ai ticket, si era detto daccordo sui progetti dei sindaci delle citt darte per introdurre i contatori di accesso: Fontana di Trevi a Roma, Ponte Vecchio a Firenze, piazza san Marco Venezia non possono piu sostenere masse indiscriminate aveva affermato il responsabile dei Beni culturali.

Venezia ora passa allazione. A breve saranno installati sistemi di conta-persone in prossimit di aree strategiche, come il Ponte di Calatrava, il Ponte degli Scalzi, limboccatura di Rio Ter Lista di Spagna, i tre ponti di attraversamento di Rio Novo (Ponte di Santa Chiara, Ponte del Prefetto, Ponte dei Tre Ponti), i punti di arrivo e partenza dei lancioni gran Turismo.

Saranno inoltre individuate nuove aree di ristoro per i turisti, da inserire in una mappa tematica, verr avviata una vasta campagna di comunicazione delle giornate di maggior afflusso, individuate in base ai dati del 2015 e 2016, e sar incremento lorganico degli agenti di Polizia locale.

Anche il regolamento comunale di Polizia Urbana subir una revisione, per quanto riguarda la tutela del decoro i tuffi in Canal Grande, le aree pic-nic in area monumentale sono allordine del giorno e i comportamenti non consentiti nella Citt antica, anche alla luce della legge n.48 del 2017 in materia di sicurezza urbana.

Un provvedimento molto atteso con cui lAmministrazione comunale inizia a dare risposte concrete al tema della gestione dei flussi turistici ha commentato il sindaco Luigi Brugnaro, che nelle scorse settimane aveva ricucito il rapporto con lUnesco.

Come richiesto anche dal Comitato del Patrimonio Mondiale Unesco e come previsto dalle linee programmatiche di mandato 2015-2020 ha aggiunto siamo riusciti a individuare una serie di azioni per regolare i flussi turistici e renderli compatibili con la vita quotidiana dei cittadini residenti, oltre che a promuovere lavvio di una campagna internazionale di sensibilizzazione vincolata alla salvaguardia delle specificit veneziane, alla destagionalizzazione e alla valorizzazione di nuovi itinerari turistici che coinvolgano lintero territorio metropolitano.



news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news