LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Assalto alle chiese, la Toscana a rischio
di DANIELA GIAMMUSSO
29 aprile 2017 IL TIRRENO

Pi di 94 mila beni recuperati, per un valore di 53 milioni di euro. Con pezzi pregiatissimi, come i Rubens o Tintoretto, ritrovati in un cespuglio in Ucraina dopo il furto al Museo di Castelvecchio. Ma anche gli ultimi rientri, come la statua di S. Giovanni Battista del XVI secolo, realizzato da Girolamo Santa Croce, trafugata a Napoli nel 1977 e recuperata dal Belgio o la scultura sparita da Villa Torlonia e ora rientrata dagli Usa. O ancora il piccolo museo privato, tra reperti assiro babilonesi, monete romane, manufatti sudamericani e armi da guerra, che un imprenditore della capitale aveva allestito in casa. Parte da qui il bilancio dell'ultimo anno di attivit del Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale, presentato ieri dal Generale Fabrizio Parrulli, con il ministro dei beni culturali Dario Franceschini, a raccontare dodici mesi di lotta a trafugatori incalliti e spregiudicati mercanti d'arte, ma anche di controlli al paesaggio e arte salvata dal sisma. La buona notizia, che il numero di furti d'arte non aumenta, ma anzi, seppur lievemente, conferma il trend in calo con solo 449 reati (erano 450 nel 2015, 906 nel 2011). Anche gli scavi clandestini diminuiscono, da 21 a 14 (nel 2012 erano 37), merito -- dice -- della mappatura accurata che abbiamo realizzato e dell'impiego di nuove tecnologie come i droni. Nel complesso, i luoghi di culto si confermano gli obbiettivi pi colpiti (215 episodi nel 2016 contro 176 del 2015), seguiti dai luoghi privati (125). Le regioni pi depredate sono Toscana, Campania, Piemonte e Lazio, ma in un confronto con il 2015 salta agli occhi l'incremento di furti in Toscana, Piemonte (+30% e + 41, 7%), Sicilia e Liguria (+31, 81% e +50%), mentre sono in netta diminuzione in Emilia Romagna, Lombardia, Puglia e Campania. Tra gli oggetti trafugati spicca il settore filatelico (dove per basta un unico furto per veder svanire migliaia di pezzi), scultoreo e grafico/pittorico, mentre nella contraffazione (799 sequestri e +10% persone denunciate) va fortissima l'arte contemporanea: 667 opere smascherate (contro 126 antiquarie e 6 archeologiche) con falsi eccellenti attribuiti anche a Dal, Maccari, Cascella, Bueno. Un bottino che se immesso sul mercato avrebbe superato i 57 milioni di euro Ai 94. 168 beni sequestrati, nel 2016 si aggiungono poi i 2. 761 illecitamente esportati ora rimpatriati grazie a una fitta operazione di diplomazia culturale. Una preziosa galleria che i Carabinieri in parte porteranno in mostra con il ministro Franceschini alla sede Unesco a Parigi il 2 maggio. Un anno di risultati molto concreti, commenta lui, ricordando anche la nascita dei Caschi blu della cultura, strada importante resa possibile dalla credibilit internazionale guadagnata e i molti corsi di formazione che i Carabinieri tengono in tutto il mondo, dall'Iraq agli Usa. E se intanto calano i reati di danno al paesaggio, anche per una rinnovata sensibilit delle comunit, dice Parrulli (293 reati contro 483 del 2015), anche la lotta al crimine diventa 2. 0 con 2. 653 beni sequestrati a seguito di monitoraggio online e la numismatica categoria pi commercializzata (87%). In tutto l'anno, 985 persone denunciate e 24 arrestate. Arte e sisma. Sono pi di 8 mila le opere d'arte che nel 2016 i Carabinieri sono riusciti a recuperare e mettere in sicurezza dal sisma del Centro Italia. Un lavoro partito subito, continuo e incessante, per evitare la dispersione, distruzione o sottrazione di tanta arte ferita. Abbiamo lavorato in sinergia con le forze di Polizia, i Vigili del fuoco, la Protezione civile e anche associazioni come Legambiente, spiega Parrulli, raccontando come sin dalle primissime ore di quel terribile 24 agosto il personale della Task Force Carabinieri sia intervenuto ad Amatrice, Arquata del Tronto, Norcia e in tutta la provincia di Macerata, per un primo quadro dei danni. proprio grazie a questa sinergia -- prosegue -- che siamo riusciti, ad esempio, in operazioni all'avanguardia come il recupero della Pala d'Altare di Jacopo Siculo dalla Chiesa di Norcia.



news

17-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 settembre 2019

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news