LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VENEZIA Adesso numero chiuso limitiamo gli accessi
Alberto Vitucci
27 aprile 2017 LA NUOVA VENEZIA

Il vertice previsto per il 12 maggio in laguna. Giorno in cui il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini atteso all'Arsenale per l'inaugurazione della Biennale Arti visive 2017. In quella sede il ministro incontrer il sindaco per tirare le somme dei provvedimenti sul turismo. Un'accelerazione annunciata nelle ultime ore dallo stesso Franceschini. Dopo il ponte di Pasqua e quello del 25 Aprile, gli assalti del turismo alle citt d'arte e gli atti vandalici. Adesso numero chiuso, ha detto il ministro all'indomani degli ultimi episodi, giunto il momento di limitare gli accessi. Le citt d'arte devono essere accessibili a tutti ma essenziale evitare il sovraffollamento a tutela dei beni artistici e culturali. Se ne parla da tempo, ma adesso la misura sembra colma. I dati che stiamo aggiornando in queste ore e che sono stati inseriti nel Piano strategico del Turismo, dice Franceschini, ci dicono che nei prossimi 5 anni il turismo internazionale crescer ancora. Tutti vogliono venire a vistare le citt d'arte, in particolare Venezia. Dobbiamo pensare alla tutela di questi luoghi delicati. Le cifre nei musei statali il 25 Aprile lanciano segnali di aumenti che superano in alcuni casi il 10% rispetto all'anno scorso. Agli Uffizi il numero chiuso gi stato applicato.Ma Venezia non un museo. Il governo, ricorda il ministro, ha approvato di recente alcuni provvedimenti sul decoro, come alcune merceologie che possono essere vietate nelle aree storiche delle citt, lo spostamento dei banchi ambulanti e la loro riduzione. E stanziato fondi del Fuss per eventi culturali nelle "periferie", lontano dai centri storici. Sono norme e interventi legislativi che hanno bisogno di essere tradotti nei Piani regolatori dei comuni. Anche i comuni devono fare la loro parte, ha detto il ministro. Dal Ministero precisano che Venezia sta lavorando, e far presto le sue proposte. La risposta all'Unesco va inviata e controfirmata dal governo, che il vero interlocutore dell'organizzazione mondiale per la Tutela del patrimonio artistico. Deroghe legislative sono invece necessarie per l'applicazione delle "tasse di sbarco" e anche della regolazione con tornelli nell'area marciana. Cos come per l'introduzione dell'eventuale Ztl pedonale per limitare il flusso dei turisti. Su questo, dicono al Ministero, si sta pensando a una possibili modifiche del Codice della strada, come fu a suo tempo per introdurre le strisce blu e i parcheggi a pagamento. Dopo anni di annunci e polemiche a distanza, adesso il momento delle decisioni operative sembra arrivatre. Le citt d'arte scricchiolano sotto il peso di milioni di turisti. Venezia, in particolare, non potr resistere ancora a lungo.



news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news