LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VENEZIA - I macro obiettivi per governare i flussi
di Alberto Vitucci
28 aprile 2017 LA NUOVA VENEZIA



VENEZIA Il contapersone a San Marco, con prenotazione e ticket, e il monitoraggio degli accessi. La tassa di sbarco e il riordino del plateatico e della mobilit acquea, l'aumento dei controlli e della vigilanza. Eccola, la "madre di tutte le delibere". Un provvedimento quadro presentato ieri in giunta dal sindaco Luigi Brugnaro e dall'assessore al Turismo Paola Mar, che adesso attende piani operativi, tempi e modalit di interventi. La risposta annunciata alle richieste dell'Unesco, che sar inviata gi stamattina agli uffici parigini dell'organizzazione mondiale per la tutela dei siti. Diamo risposte concrete al problema dei flussi turistici tutelando la residenza, dice Brugnaro. Due ore di giunta per approvare la delibera che prevede quattro "macroobiettivi" individuati dopo i mesi di consultazioni e riunioni delle commissioni presiedute da Giorgia Pea: governare la risorsa turismo, tutelare la residenza, bilanciare gli extracosti per favorire lo sviluppo della citt, innovare informazione e marketing per educare a un turismo responsabile e sostenibile.Un fiume di interventi che sono stati suddivisi in pacchetti a breve termine (entro il 2017), medio termine (entro il 2018) lungo termine, entro il 2019. Il provvedimento pi atteso, cio la prenotazione dell'accesso all'Area marciana e il ticket di ingresso al sito, prevede intanto la "consultazione dei soggetti interessati". Che sono almeno una quindicina. Oltre al Comune, il ministero dei Beni culturali, la Curia, la Soprintendenza, la Biblioteca marciana e i musei civici, le associazioni di categoria, i tour operator e le guide turistiche. Entro il prossimo anno gli accordi con i gestori di prenotazione delle strutture ricettive, la "control room" per il monitoraggio dei turisti in arrivo. E la sperimentazione della diversificazione dei punti di approdo delle imbarcazioni non di linea (cio i Gran turismo), nuovi approdi del servizio pubblico Actv e biglietto unico metropolitano E infine l'adeguamento dell'imposta di soggiorno in base alla categoria catastale dell'immobile. Da subito provvedimenti per la tutela della residenza come la Variante al Prg, che prevede di bloccare i cambi d'uso o comunque sottoporli all'approvazione di giunta e Consiglio e non automatici com' oggi. Con Ministero e Regione sar avviato il progetto pilota per la nuova disciplina delle locazioni turistiche nella citt storica, mentre proseguir l'attuazione dei "pianini" con la riduzione delle superfici concesse a commercio ambulante e plateatici dei Pubblici esercizi, e l'iter della delibera sulla riduzione dei "take away", cio la limitazione di attivit non compatibili con l'esigenza di tutela a valorizzazione del patrimonio culturale della citt. Ancora a medio termine saranno approvate delibere per l'avvio del "low tourism" (la visita diffusa), nuova cartellonistica e totem informativi, decalogo dei comportamenti per il turista che viene in laguna. Nella nuova Legge speciale dovranno infine essere inserite norme che riguardano appunto le locazioni turistiche ma anche la nuova "tassa di sbarco", che potr essere utilizzata dal Comune per scoraggiare gli arrivi nei giorni di "bollino rosso", cio previsti con il massimo afflusso di visitatori. Infine, potenziamento del wifi e abolizione delle barriere architettoniche.



news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news