LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VICOPISANO - Chiesa del Castellare distrutta: sotto sequestro 4 bombole
di Sabrina Chiellini
04 maggio 2017 IL TIRRENO



Vicopisano, inchiesta della Procura. Il gpl ha trovato innesco nei fornelli della cucina accesi

VICOPISANO. Brandelli di muro. E le croci, simbolo del Castellare, rimaste intatte dopo la violenta esplosione che ha distrutto loratorio e rischiato di fare una strage. Un miracolo che non ci siano stati morti, riconoscono gli stessi volontari del Comitato Castellare e i vigili del fuoco che lavorano tra le macerie non possono che annuire anche solo con gli sguardi. stata davvero una grazia, il commento del parroco di San Giovanni alla Vena, che non pu non pensare alla grossa croce lignea sopravvissuta allo scoppio nellunica parete che non volata a distanza di metri dopo lo scoppio, avvenuto di notte.

Chiesa del Castellare: "Andate tutti via", la testimonianza di chi ha evitato la tragedia
Guido Batini, insieme al cugino Massimo, era nella cucina da cui partita la fuga di gas che ha scaturito l'esplosione. Ecco la sua testimonianza (video Sabrina Chiellini) - L'ARTICOLO

La luce mercoled mattina non poteva che dare ulteriori conferme. Loratorio non c pi. Intorno macerie e distruzione e la piccola altura sopra il paese di San Giovanni orfano del suo caro gioiello. I carabinieri mettono insieme i racconti dei sopravvissuti, di chi ha sentito il rumore della fuga di gas e quello dello scoppio. Di chi ha visto le fiamme e pensava che Massimo Perini, entrato nella cucina per cercare di fermare luscita del gas, fosse morto.

La Procura di Pisa ha aperto unindagine. Il reato ipotizzato, per ora a carico di ignoti, quello di danneggiamento a seguito di incendio. Quattro bombole del gas sono state sequestrate dai carabinieri e quando c stato lo scoppio due fornelli erano accesi. Potrebbe essersi rotto un tubo ma anche un riduttore di pressione, spiega Ruggero Putoto, responsabile della comunicazione dei vigili del fuoco di Pisa. Si cercheranno eventuali responsabilit per capire cosa abbia causato luscita di gas anche se al momento non sono stati trovati elementi per capire cosa si sia rotto.

Ma i carabinieri controllano anche le autorizzazioni della cucina e degli impianti presenti dietro la chiesa, nella sagrestia. Il gpl ha trovato innesco nei fornelli accesi e da qui lo scoppio che ha scaturito anche lincendio. Verificheremo limpianto per capire come funzionava, appena saremo nelle condizioni di operare dove c stato lincendio cercheremo altri indizi, hanno detto i vigili del fuoco al termine di un lungo sopralluogo e prima di mettere in sicurezza il piccolo campanile che stato demolito dopo il sopralluogo della Soprintendenza. Larea sotto sequestro. pericoloso avventurarsi tra queste rovine anche se gi ieri cera la processione dei curiosi. Faremo il possibile, anche in accordo con la Soprintendenza perch ledificio possa essere ricostruito quanto prima, sono le parole del sindaco Juri Taglioli, arrivato al Castellare con la polizia municipale laltra sera dopo lo scoppio e di nuovo ieri mattina. Per fortuna non ci sono stati feriti, per il resto vedremo come fare.

Lattaccamento del paese alloratorio enorme. Ieri i volontari del comitato, dopo che i vigili del fuoco hanno recuperato il crocifisso ligneo, come un bambino lo hanno scortato verso la chiesa di San Giovanni. La chiesina del Castellare, simbolo di San Giovanni alla Vena, nel marzo 2001 era stata donata alla parrocchia dopo che era stata acquistata dallavvocato Carlo Bruni di Pontedera insieme ad una pi ampia propriet in cui si trovava pure una cava dismessa. In quelloccasione era stato trovato un accordo per fare in modo che ai parrocchiani, allepoca preoccupati di non avere accesso alla chiesa, fosse consentito l'accesso alla chiesa in occasione della via crucis e per le diverse celebrazioni religiose.



news

25-05-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 maggio 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news