LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Piazza della Motta cambia volto: il restyling inizia dall'ex convento
di Martina Milia
05 maggio 2017 IL MESSAGGERO VENETO



Affidati gli incarichi per progettare la ristrutturazione del San Francesco. Nel frattempo si faranno anche le indagini per analizzare il sottosuolo


Un restyling che consentir di risolvere i problemi strutturali dalle infiltrazioni alla compartimentazione del riscaldamento e che dar allex convento la veste di casa della cultura. Lamministrazione comunale a distanza di quindici anni dal restauro progettato dallarchitetto Cristinelli, ha deciso di mettere mano nuovamente al complesso di piazza della Motta che sar il fulcro della riqualificazione dellarea e della sua trasformazione. Sono ipotizzati lavori per 380 mila euro.

Ex convento. Si tratter di un recupero conservativo del complesso culturale, per preservarne le condizioni e correggere i punti di debolezza della struttura che possono accelerarne il degrado, cos come emerso in misura davvero rilevante verso la fine del 2016 e linizio dellanno corrente si legge nella determina del settore patrimonio . I fabbricati presentano in pi punti fenomeni di infiltrazioni localizzate nei manti di copertura e nelle pavimentazioni del chiostro e dei loggiati, che impongono un restauro conservativo di parti di intonaco negli edifici del convento, del chiostro e della chiesa.

Sar quindi adeguata la centrale termica con il fine di migliorarne lefficienza energetica e quindi sia limpianto di riscaldamento che di raffrescamento. Lassessore alla cultura, Pietro Tropeano, sta poi lavorando a un progetto di valorizzazione storicoturistica del convento. Come ha anticipato in occasione del Caff del Messaggero Veneto, lassessorato realizzer un opuscolo sulla storia e le bellezze artistiche del convento.

Progettazione. Preliminarmente sono stati affidati alcuni incarichi per la fase di progettazione, incarichi per un valore complessivo di 24. 396 euro. Allarchitetto Nicola Tondat di Pordenone, la progettazione e la direzione operativa architettonica, a Dario Feletto di Progetto Impianti (Studio associato di Pordenone), la progettazione e la direzione operativa impiantistica; allingegnere Franco Maschio il coordinamento della sicurezza; alla Leumax srl di Pordenone la consulenza illuminotecnica e la realizzazione del rendering.

Sottosuolo. Con unaltra determinazione, lamministrazione comunale ha affidato al geometra Gian Luca Rosso e alla Arcsat di Padova le indagini nel sottosuolo di piazza della Motta (imepgno economico complessivo pari a 4. 240 euro). Si tratta di indagini geofisiche con metodo georadar per lidentificazione dei sottoservizi ed eventuali cavit sotterranee e successiva restituzione dellarea individuata in piazza della Motta. Gli esami serviranno a valutare il rischio archeologico e tutto dovr avvenire seguendo le linee guida della Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio del Friuli Venezia Giulia.

Il disegno. Non va infatti dimenticato che, nellambito del progetto di riqualificazione di piazza della Motta, lamministrazione comunale ha previsto la realizzazione di un parcheggio sotterraneo (di una sessantina di posti) che dovrebbe assorbire le automobili che oggi sostano sulla piazza. La superficie, infatti, dovr essere pedonale e saranno spostate la fontana e la statua del santo in centro alla piazza. Per non creare un disagio alle attivit che si affacciano sulla piazza si tuttavia pensato di creare un parcheggio sotterraneo, ma trattandosi di unarea archeologica vanno fatti tutti i rilievi preliminari del caso.

I finanziamenti. La riqualificazione di piazza della Motta inserita nel Bando per la presentazione di progetti per la predisposizione del Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie delle citt metropolitane e dei comuni capoluogo di provincia finanziato dalla presidenza del Consiglio.
Pordenone in graduatoria ma i tempi dellerogazione dei finanziamenti non sono ancora chiari. Da comunicazioni intercorse tra Comune e Stato possibile che il progetto di Pordenone sia finanziato (in ballo ci sono 19 milioni) dopo lestate.



news

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

13-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 settembre 2019

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news