LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Barbiana, piattaforma di cemento per l'arrivo del Papa
di MARIA CRISTINA CARRATU'
07 maggio 2017 la Repubblica

In vista della visita del pontefice sulla tomba di don Milani si costruiscono bagni chimici. "Qui finora non ci era mai stato dato il permesso di fare nulla", protesta la fondazione


Una spianata di cemento di oltre 30 metri quadrati, e mezzo metro di altezza, fra la chiesa e il cimitero di Barbiana, proprio nel posto dove don Lorenzo Milani faceva lezione all'aperto ai suoi ragazzi, sotto la quercia secolare su cui appendeva la carta geografica.

E' stata costruita di gran corsa negli ultimi giorni, ma stata 'scoperta' solo ieri dalla Fondazione don Milani. "Una vera e propria 'aggressione' ad un luogo dedicato da 50 anni al silenzio e alla preghiera" protesta a nome della Fondazione Sandra Gesualdi, figlia di Michele, presidente ed ex alunno del priore di Barbiana, "nessuno ci ha avvertito di quanto stava accadendo".


La spianata dovrebbe servire come base per dei bagni, finora inesistenti a Barbiana, ma ora, evidentemente, considerati indispensabili dalla diocesi di Firenze (proprietaria del terreno) in occasione della visita di papa Francesco, il prossimo 20 giugno, al luogo sperduto fra i monti del Mugello reso celebre da don Milani. "Una visita che ci ha riempito di piacere e che avevamo chiesto per primi al Papa", spiega Gesualdi, "ma che avremmo preferito rimanesse riservata, mentre, a quanto pare, sta diventando un evento mediatico".


L'esponente della Fondazione ricorda che "da anni chiediamo alla diocesi di costruire dei piccoli bagni, necessari dato il numero di persone che viene in visita da queste parti, ma avevamo proposto di realizzarli in un'area nascosta, a ridosso del bosco, senza usare cemento ma utilizzando piccole casette di legno. Quello che si fatto, invece, una violenza portata a ci che Barbiana sempre stata e deve continuare ad essere. Siamo sicuri" continua Gesualdi "che papa Francesco non avrebbe mai voluto uno stravolgimento
del volto di questo luogo come quello portato con questa colata di cemento".


La Fondazione chieder ora "a tutti gli enti coinvolti nella realizzazione dell'opera, dalla Diocesi, al Comune di Vicchio, alla soprintendenza, di fermare i lavori e di spiegare come sia stato possibile realizzarla in cos poco tempo, visto che qui tutto vincolato e nessuno pu piantare nemmeno un palo di legno senza chiedere decine di permessi".



news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news