LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Potenza: una petizione del Fai per salvare la Torre Guevara
di ANNA MARTINO
10 giugno 2017 LA REPUBBLICA

Nel documento si chiede labbattimento del plesso scolastico in disuso che ne copre la visuale

Ultima testimonianza dellantico castello longobardo, la Torre Guevara, secondo la sezione Fai di Potenza, ha una valenza storica indiscutibile per la citt. E per questo motivo deve essere tutelata. Situata nella parte est del centro storico, a uno degli ingressi spiega il capo delegazione Fondo Ambiente Potenza Lidia Pantone in una posizione strategica per cominciare proprio da qui un tour dei beni culturali del centro storico.

Peccato, per, che la torre sia coperta da un moderno plesso scolastico da tempo in disuso: una colata di cemento che da anni ostacola la visione di uno dei rari monumenti della citt. Per un turista trovare la Torre Guevara impossibile. I cittadini, invece, quasi dimenticano lesistenza. Da qui la petizione lanciata dal Fai locale, con il sostegno del Rotary Club Torre Guevara e di numerose associazioni per chiedere la demolizione del plesso scolastico antistante la torre e permetterne la piena fruizione pubblica e la contestuale valorizzazione a fini turistici.

Presentata alla cittadinanza in occasione dellevento Alla scoperta della Torre Guevara nellambito del cartellone Come to Potenza promosso dallassociazione We Love Potenza per la conoscenza dei tesori nascosti della citt e i suoi dintorni, la petizione anche on line sulla piattaforma change. org e in meno di 24 ore dal suo lancio ha raccolto circa 200 firme, alle quali si aggiungono le oltre 100 della petizione cartacea.


Allevento di lancio erano presenti anche il sindaco di Potenza Dario De Luca e il presidente della Provincia Nicola Valluzzi che hanno dichiarato limpegno nel percorso di riqualificazione dellarea sebbene la Provincia di Potenza, proprietaria sia del plesso scolastico sia della torre, abbia espresso perplessit sullabbattimento delledificio scolastico a causa dei costi elevati.


Afferma in proposito Enzo Fierro, presidente di We Love Potenza: Preme ricordare che in questi giorni a Napoli il sindaco della citt ha annunciato la demolizione completa delle vele di Scampia, a valere su finanziamenti ministeriali a favore di Napoli. Sarebbe auspicabile che anche Comune, Provincia e Regione, si adoperassero per trovare la forza istituzionale di un "Patto per Potenza" da far valere nel pi complessivo masterplan per la Basilicata o agenda urbana unitamente ad altre misure urgenti.


Ci che le associazioni immaginano per la Torre Guevara la realizzazione di un parco cittadino attraverso un concorso di idee per la progettazione continua Fierro - sondaggi archeologici per eventuali ritrovamenti, restauro archi della parte sottostante, accesso da via Acerenza e reinserimento della postazione astronomica a fini turistici. Creare un vero e proprio patto di collaborazione tra istituzioni e associazioni per la cura e la gestione dell'area.


Sarebbe bello sfruttare anche linterno della Torre aggiunge Pantone - la sua inusuale veduta sulla citt e i suoi spazi per una mostra permanente sulla storia dellurbanizzazione di Potenza o mostre
di pittura in generale, incontri, presentazioni di libri.
Intanto per la riconversione del sito gi in atto un progetto di riqualificazione grazie alla concessione dellarea da parte della Provincia di Potenza allOrdine provinciale degli agronomi e forestali per la realizzazione di un giardino botanico pubblico. Liniziativa si conclusa con le visite guidate serali da parte degli studenti dellistituto superiore I.I.S Da Vinci.



news

17-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 settembre 2019

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news