LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Presa di posizione dei Comitati tecnico-scientifici Mibact su stadio Roma e abrogazione vincolo

Lanci di agenzia sulla posizione dei Comitati tecnico-scientifici Mibact sulla vicenda dello stadio della Roma e sull'abrogazione del vincolo


STADIO ROMA. VINCOLO TOR DI VALLE, CRITICI COMITATI TECNICO SCIENTIFICI MIBACT

(DIRE) Roma, 16 giu. - "Sulla nota questione dello stadio della Roma a Tor di Valle, i Comitati tecnico-scientifici del Mibact, competenti per materia, appositamente convocati in seduta congiunta e presieduti dai sottoscritti firmatari, si sono espressi all'unanimit contro il progetto a suo tempo presentato ed a favore del vincolo dell'ippodromo e delle tribune disegnate dall'architetto Julio Lafuente. Ora non solo viene rimosso il vincolo e si costruisce lo stadio, ma si propone di affidare ad uno studio di architettura l'incarico di progettare l'abbattimento delle tribune e di ricostruirne una porzione 'sulla base del progetto di Lafuente'. Tutto questo costituisce una grave offesa alla cultura in generale ed a quella, in particolare, del restauro italiano che noi continuiamo, nonostante tutto, a considerare esemplare nelle sue formulazioni teoriche e nelle sue applicazioni pratiche. La cultura archeologica, storico-architettonica e storico-artistica non si nutre di feticci, ma esercita la propria consapevolezza critica a partire dalle opere, nella loro concretezza ed autenticit materiale e figurale. Da qui in avanti potremmo vedere frammenti ricostruiti al posto degli originali ed essere soddisfatti? I pareri forniti al Mibact dai Comitati tecnico-scientifici rappresentano, cos come stabilito dalla legge, un contributo di riflessione libera e, nella sostanza, esterna all'amministrazione ministeriale, con la quale tuttavia sempre ci si confronta al fine di attivare un serio approfondimento ed un proficuo scambio disciplinare su questioni senza dubbio impegnative e complesse". Cos MARIAROSARIA BARBERA, Comitato tecnico-scientifico per l'archeologia, GIOVANNI CARBONARA, Comitato tecnico-scientifico per il paesaggio. MICHELA DI MACCO, Comitato tecnico-scientifico per le belle arti, MARIA GRAZIA MESSINA, Comitato tecnico-scientifico per l'arte e l'architettura contemporanee.
(Com/Acl/ Dire)



CALCIO: COMITATI MIBACT, RIMOZIONE VINCOLO TOR DI VALLE OFFESA A CULTURA

Roma, 16 giu. (AdnKronos) - "Non solo viene rimosso il vincolo e si costruisce lo stadio, ma si propone di affidare ad uno studio di architettura l'incarico di progettare l'abbattimento delle tribune e di ricostruirne una porzione 'sulla base del progetto di Lafuente'. Tutto questo costituisce una grave offesa alla cultura in generale ed a quella, in particolare, del restauro italiano". Lo affermano in una nota i Comitati tecnico-scientifici del Mibact all'indomani dell'archiviazione, da parte della Commissione regionale per la tutela del patrimonio culturale del Lazio, del vincolo sull'Ippodromo di Tor di Valle a Roma. E dopo che stata avanzata la proposta di demolire la tribuna sostituendola con la ricostruzione di una sua parte sulla base di un progetto dell'architetto Paolo Desideri. Cultura del restauro che "continuiamo, nonostante tutto, a considerare esemplare nelle sue formulazioni teoriche e nelle sue applicazioni pratiche", sottolineano MARIAROSARIA BARBERA del Comitato tecnico-scientifico per l'archeologia, GIOVANNI CARBONARA del Comitato tecnico-scientifico per il paesaggio, MICHELA DI MACCO del Comitato tecnico-scientifico per le belle arti e MARIA GRAZIA MESSINA del Comitato tecnico-scientifico per l'arte e l'architettura contemporanee. "La cultura archeologica, storico-architettonica e storico-artistica - argomentano i Comitati tecnico-scientifici del Mibact - non si nutre di feticci, ma esercita la propria consapevolezza critica a partire dalle opere, nella loro concretezza ed autenticit materiale e figurale. Da qui in avanti potremmo vedere frammenti ricostruiti al posto degli originali ed essere soddisfatti?
I pareri forniti al Mibact dai Comitati tecnico -scientifici - aggiungono i componenti dei Comitati - rappresentano, cos come stabilito dalla legge, un contributo di riflessione libera e, nella sostanza, esterna all'amministrazione ministeriale, con la quale tuttavia sempre ci si confronta al fine di attivare un serio approfondimento ed un proficuo scambio disciplinare su questioni senza dubbio impegnative e complesse".
I firmatari ricordano che "sulla nota questione dello stadio della Roma a Tor di Valle, i Comitati tecnico-scientifici del Mibact, competenti per materia, appositamente convocati in seduta congiunta si sono espressi all'unanimit contro il progetto a suo tempo presentato ed a favore del vincolo dell'ippodromo e delle tribune disegnate dall'architetto Julio Lafuente".



STADIO ROMA:COMITATI MIBACT, NO A VINCOLO OFFESA A CULTURA

(ANSA) - ROMA, 16 GIU - "Sulla nota questione dello stadio della Roma a Tor di Valle, i Comitati tecnico-scientifici del Mibact, competenti per materia, appositamente convocati in seduta congiunta e presieduti dai sottoscritti firmatari, si sono espressi all'unanimit contro il progetto a suo tempo presentato ed a favore del vincolo dell'ippodromo e delle tribune disegnate dall'architetto Julio Lafuente. Ora non solo viene rimosso il vincolo e si costruisce lo stadio, ma si propone di affidare ad uno studio di architettura l'incarico di progettare l'abbattimento delle tribune e di ricostruirne una porzione 'sulla base del progetto di Lafuente'". E' quanto riporta una nota. "Tutto questo costituisce una grave offesa alla cultura in generale ed a quella, in particolare, del restauro italiano che noi continuiamo, nonostante tutto, a considerare esemplare nelle sue formulazioni teoriche e nelle sue applicazioni pratiche. La cultura archeologica, storico-architettonica e storico-artistica non si nutre di feticci, ma esercita la propria consapevolezza critica a partire dalle opere, nella loro concretezza ed autenticit materiale e figurale. Da qui in avanti potremmo vedere frammenti ricostruiti al posto degli originali ed essere soddisfatti? I pareri forniti al Mibact dai Comitati tecnico-scientifici rappresentano, cos come stabilito dalla legge, un contributo di riflessione libera e, nella sostanza esterna all'amministrazione ministeriale, con la quale tuttavia sempre ci si confronta al fine di attivare un serio approfondimento ed un proficuo scambio disciplinare su questioni senza dubbio impegnative e complesse", spiegano. Nella nota compaiono le firme di MARIAROSARIA BARBERA (comitato tecnico-scientifico per l'archeologia), GIOVANNI CARBONARA (Comitato tecnico-scientifico per il paesaggio), MICHELA DI MACCO, (Comitato tecnico-scientifico per le belle arti), MARIA GRAZIA MESSINA (Comitato tecnico-scientifico per l'arte e l'architettura contemporanee). (ANSA).



news

29-05-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 29 maggio 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news