LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Bando Bs Musei: esposto ad Anac
Alessandra Troncana
Corriere della Sera - Brescia 17/6/2017

Il bando da 31 milioni con il quale Brescia Musei vuole appaltare tutti i servizi sar oggetto di un esposto allAnac, presentato dalle minoranze.

Firma in calce e oggetto in stampatello: lopposizione ha fatto un esposto allAnac sul bando di Brescia Musei. Otto pagine di articoli, penali e cavilli e la bozza del contratto in allegato, la gara da 30 milioni e 941.128 euro per la concessione dei servizi dovr essere rivista e corretta: lunica offerta arrivata finita nel cestino. Per lavvocato Francesco Onofri (Piattaforma Civica) non legale nemmeno una nota a pi di pagina: Ha gli stessi vizi della concessione con cui la Loggia ha affidato a Brescia Musei i beni culturali della citt per ventanni, senza una gara. Sillogismo aristotelico: se non vale un documento, non vale nemmeno laltro. Lesposto che abbiamo appena fatto integra quello che avevamo gi mandato sulla concessione: al vaglio degli uffici. Questa una politica oratoriale, piena di improvvisazioni e di sprechi. Nini Ferrari (X Brescia Civica) contesta ogni riga della gara, inclusa la durata: Se si affida la gestione dei servizi per otto anni a un esterno, cosa potr dire sulla cultura la giunta che vincer le elezioni lanno prossimo? La rescissione del contratto non a costo zero. Avevamo gi lamentato che si desse a una scatola vuota come Brescia Musei tutto il pacchetto per ventanni, esautorando il consiglio comunale. Mattia Margaroli (FI) sottoscrive: Brescia sarebbe la capitale della cultura? I risultati della fondazione sono scadenti: mostre quasi improvvisate e poco pubblico. La stoccata di Margherita Peroni (FI): La maggioranza ha deciso di rinunciare alla cultura e chi ci rimette la citt. Giorgio Maione (FI) prevede: Nel 2018 saremo tutti daccordo che su questa cosa si deve tornare indietro. Per Massimo Tacconi (Lega) errare umano ma stavolta troppo: raccapricciante che continuino a fare scelte sbagliate. Pensieri, parole, opere e post del presidente di Brescia Musei saranno allordine del giorno: lopposizione ha presentato uninterrogazione sulle dichiarazioni social di Massimo Minini (testuale: Signori vi abbiamo servito Mimmo Paladino su un piatto dargento. Le pietre preziose davanti ai porci?). Le perle ai porci le avr date, ma la legge vale anche per lui dice Onofri : vorrei sapere se il presidente, che ha opere dellartista in galleria e ne ha appena portate due alla fiera di Basilea, si sia astenuto per conflitto dinteressi quando la fondazione ha votato la mostra. Paola Vilardi (FI) chieder al sindaco che venga meno il suo mandato. Parole di stima per Luigi Di Corato, direttore di Brescia Musei: zero. Un altro Umberto Angelini era difficile da trovare: ha reso il teatro Grande il fiore allocchiello della nostra citt. Ma sembra che il sindaco non tenga in considerazione chi sta lavorando bene e preferisca Di Corato, scelto non si sa su quali basi. Parlano i numeri: la mostra che Davide Dotti ha curato a Palazzo Martinengo ha fatto pi visitatori (quasi 51 mila, ndr) di qualsiasi altra esposizione organizzata da Brescia Musei. A costo zero per la Provincia.



news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news