LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Il fieno di Roma nei grandi parchi
Paolo Conti
Corriere della Sera - Roma 19/6/2017

Da villa Ada a villa Pamphilj, a villa Borghese: erba alta, secca, incolta. Un panorama desolante

Il fieno di Roma nei grandi parchi. Da villa Ada a villa Pamphilj, a villa Borghese: erba alta, secca, incolta. Il degrado nelle aree verdi pi amate e frequentate da romani e turisti avanza. anche la conseguenza della crisi del Servizio Giardini: la manutenzione ridotta al minimo.

Il fieno di Roma. Il degrado e labbandono che ci circonda, legato allarsura di questa spaventosa siccit del 2017, ha generato un nuovo, desolante panorama cittadino: lerba ormai altissima, e secca, identica a quella usata sulle colline, dopo adeguata falciatura, per nutrire le mucche. Basta un rapido giro: villa Borghese, villa Pamphilj, villa Ada, il Gianicolo. Il colpo docchio sempre lo stesso: distese di vero e proprio fieno, spesso alto un metro, regolarmente spigato. Che nessuno taglia, naturalmente. Un lettore, Fabrizio Centofanti, ci scrisse indignato il 2 giugno: Fieno alto a villa Borghese, offesa anche la Festa della Repubblica.

Il problema noto, stato spiegato molto chiaramente su queste pagine allinizio dellanno da Valeria Costantini. Il Servizio Giardini del Comune pu contare su appena 136 elementi per tutto il territorio comunale, un giardiniere ogni 30 ettari, erano 1.300 appena dieci anni fa: periti agrari, botanici, operai. Una squadra piena di eccellenze: Rolando Zandri, ex tecnico rosaista del Servizio Giardini, continua a vincere concorsi botanici in mezzo mondo, recente la sua Rosa Villa Borghese, candida e piena di petali ma quasi priva di spine, il suo pap ne va giustamente orgogliosissimo. Il ricorso selvaggio allesternalizzazione ha prosciugato gli organici allosso. E oggi, dopo le infiltrazioni mafiose negli appalti esterni da parte delle cooperative legate a Buzzi e Carminati, ci sono state solo due gare europee per affrontare il problema orizzontale e verticale (ovvero manutenzione dei prati e delle aiuole, e anche delle alberate), e altre dieci gare non europee per tetti di spesa pi piccoli.

Tutto questo dopo mesi e mesi di attesa estenuante, di assoluta inerzia rispetto a un problema crescente. C chi collega la tardiva decisione della giunta Raggi ai sette attacchi e danneggiamenti registrati, qualche settimana fa, ai (pochi) mezzi rimasti al Servizio Giardini: a Porta Metronia, per esempio, alla Tenuta del Cavaliere sulla Tiburtina, e poi a Cinecitt, a Villa Carpegna, a Villa Paganini. Antonello Mori, dal novembre 2016, si chiesto: Se non sono intimidazioni, cosa sono?

Tutto questo materia per la magistratura. Ai romani resta lintollerabile disastro di un verde storico, o semplicemente urbano, sfigurato e abbandonato. Con un corollario: fieno estivo uguale infiammabilit. Pu bastare un piccolissimo focolaio, come avvenne a fine luglio 2012 alle pendici di Monte Mario proprio su un appezzamento ricco di erba alta e secca, per scatenare un disastro. Le foto che pubblichiamo testimoniano una situazione che non riguarda solo lestetica (e basterebbe quella, trattandosi di ville storiche vincolatissime e dotate di un impianto di verde altrettanto storico e altrettanto vincolato) ma legato anche alla sicurezza.

La rovina estiva del verde pubblico romano, in particolare di quello storico, contribuisce al fallimentare bilancio del primo anno di gestione della giunta Raggi. La stesura di un bando europeo per la cura del verde non pu e non deve costituire un problema per lamministrazione di una grande Capitale, titolare di un patrimonio arboreo irripetibile e pregiatissimo. Di fronte alla mole di fieno romano, continuare a parlare di funivie e cabinovie rappresenta un insulto alla citt, e a chi la abita.



news

25-05-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 maggio 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news