LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Messina: le bellezze artistiche del MuMe incantano larcheologo Settis
Serena Guzzone
19 giugno 2017 22:01 |


Sensazionale ha pi volte ripetuto lo studioso un museo di grande statura che finalmente rappresenta limportanza e la grandezza della citt di Messina



Larcheologo e storico dellarte Salvatore Settis ha visitato nel pomeriggio gli spazi del Museo Interdisciplinare Regionale di Messina (MuMe), appena riconsegnati alla citt nella loro reale dimensione: 4700 mq di superficie espositiva con 750 opere e un parco museale di mezzo ettaro che ospita beni architettonici e monumentali salvati dal terremoto del 1908.

Nella sua visita al museo effettuata in via eccezionale, poich oggi la struttura chiusa per riposo settimanale come ogni luned linsigne accademico (per anni direttore della prestigiosa Scuola Normale Superiore di Pisa), accompagnato dallassessore del Comune di Messina, ing. Sergio De Cola, stato accolto dalla direttrice Caterina Di Giacomo che ha guidato e illustrato il percorso affiancata dai dirigenti Grazia Musolino e Rosario Vilardo.

Settis, che nel 2014 aveva conosciuto una parte della collezione esposta nella sede storica della Filanda, non ha nascosto il suo stupore dinanzi al nuovo e ampio percorso espositivo del MuMe, con opere che vanno dallarcheologia e fino alle soglie del ventesimo secolo. Sensazionale ha pi volte ripetuto lo studioso un museo di grande statura che finalmente rappresenta limportanza e la grandezza della citt di Messina.

Settis, in particolare, ha elogiato soprattutto la cura dei dettagli espositivi, gli ampi spazi riservati ai seguiti di Antonello e Caravaggio, i cui capolavori sono ora degnamente introdotti, la presenza di straordinari manufatti lapidei medievali, il maestoso Crocefisso ligneo policromo degli inizi del XV secolo, le selezioni straordinaria di icone, tessuti e prodotti di ebanisteria, i sorprendenti settori dedicati allOttocento fino alla commovente veduta del Duomo di Messina di Luigi Di Giovanni (1891) proprio a ridosso di quel terremoto che, come dimostra la qualit e quantit di materiali esposti al Museo, non riuscito a cancellare la straordinaria storia culturale e artistica della citt.

http://www.strettoweb.com/2017/06/messina-le-bellezze-artistiche-del-mume-incantano-larcheologo-settis-foto/568382/#Ofcw0DqdZeO1PdU1.99


news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news