LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Egnazia hi-tech
ANNA PURICELLA
21 giugno 2017 LA REPUBBLICA

EGNAZIA NON si mai rivelata cos tanto. Aprendo luoghi finora inaccessibili, annullando le distanze e ingrandendo al massimo il dettaglio. Merito della tecnologia: il progetto di laurea specialistica di Cosimo Rubino ha restituito al pubblico una realt virtuale e bellissima. Ci si pu avvicinare ai reperti, entrare nelle tombe a camera, scoprire le varie aree di quell'insediamento sul mare che raccoglie la storia di Puglia fin dall'et antica. "E stiamo facendo in modo che il suo lavoro diventi un servizio stabile per i visitatori", annuncia la direttrice del museo statale e del parco archeologico Angela Ciancio. Perch i visori saranno a disposizione di tutti per ora ce n' solo uno, donato dal Rotary di Fasano e faranno il paio con altri strumenti. A Egnazia, oltre alle audioguide, ci sono anche i tablet: "Anche se hanno riscosso un successo minore di quello che ci si aspettava commenta Ciancio dovrebbero essere implementati con informazioni aggiuntive rispetto a quelle che si leggono sui cartelli, e poi danno problemi di lettura all'aperto, con il sole". Il sito archeologico e la tecnologia, per, hanno dimostrato di poter convivere. Il progetto di Rubino solo un tassello delle tante attivit che si svolgono a due passi dall'Adriatico: con Nova Apulia il consorzio che gestisce musei e castelli statali per conto del ministero per i Beni culturali le visite guidate sono sempre un'occasione di approfondimento, spesso accompagnate da laboratori, giochi e musica. Anche oggi, per la Festa della musica, in programma un concerto di classica alle 20, e poi un percorso alla scoperta della storia e dei resti del sito (che fino a settembre aperto ogni giorno, dalle 8,30 alle 19,15; info 080.482.90.56). D'estate, inoltre, si fanno immersioni subacquee per scoprire il porto sommerso, e dal mese prossimo la "Tomba delle melegrane" torner a essere accessibile. Se un problema a Egnazia c', nel numero dei visitatori. Stando alle statistiche annuali del Mibact, fra il 2015 e il 2016 c' stato un calo: si passati da 29.050 a 25.317. Nonostante l'apertura di due gioielli importanti come l'acropoli e le terme.

"Nel corso del 2017 ci risulta per un trend in miglioramento assicura la direttrice Ciancio grazie alle tante iniziative che danno i loro risultati". Anche da un punto di vista economico: nonostante ci siano stati quasi 4mila visitatori in meno, gli introiti sono decisamente aumentati. Si passati dai quasi 35mila euro del 2015 ai 58.535 dello scorso anno. Merito del leggero aumento del costo del biglietto (l'accesso a museo e parco a tre euro), ma anche "della diminuzione del numero di non paganti".

Al di l dei conti, Egnazia guarda ora a un pubblico nuovo, pi giovane. Quello che pu essere attratto dai dispositivi tecnologici, o dall'opportunit di vivere la visita al sito archeologico in maniera attiva. Si rilancia, allora: per tutti i weekend di luglio e per i primi due di agosto dal venerd alla domenica ci saranno aperture serali, e molto altro. "Drawing Egnazia", una rassegna curata dal S.a.c. La vita Traiana con Cetma e Time Zones, e la collaborazione della Soprintendenza e il Polo museale della Puglia. Visite a ingresso ridotto, ma anche concerti e realt aumentata: "Ci sar un percorso tecnologico che si soffermer in diversi punti dell'area", spiega Ciancio.

Il sabato e la domenica, poi, ci saranno incontri tra gli ospiti attesi Carlo Freccero, Franco Bolelli e Gennaro Nunziante dibattiti letterari e musica dal vivo. All'esterno, e Egnazia ricorder un po' la famosa esibizione dei Pink Floyd a Pompei. In scala ridotta, certamente, ma con lo stesso fascino che abbatte le distanze temporali e fa convivere l'antico e il contemporaneo, i Messapi con Wim Mertens, Joseph Leimberg, Chicos de Nazca. Tuxedomoon, Kawa Brothers e Caora Dhubh.



news

10-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news