LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Fotografia, parte da Camera la riscoperta degli archivi
23 giugno 2017 LA REPUBBLICA



PARTE il censimento delle raccolte e degli archivi fotografici in Italia, secondo un progetto del Ministero per i beni culturali, che ha preso il via a Roma lo scorso gennaio, ma che aveva mosso i primi passi nella torinese Camera. Da maggio on line il sito www.censimento.fotografia. italia.it, in cui si creer una sorta di mappatura in rete del patrimonio fotografico italiano di enti pubblici e privati.

L'iniziativa stata presentata ieri nel Centro di via delle Rosine, alla presenza del direttore Walter Guadagnini e dell'ex numero uno Lorenza Bravetta, che a gennaio stata incaricata dal ministro Franceschini di seguire e coordinare il progetto. Tra i presenti Laura Moro, direttore dell'Istituto Centrale per il Catalogo del Mibact, e le assessore di Regione e Comune Antonella Parigi e Francesca Leon, oltre a Nicola Ricciardi, direttore delle Ogr, che entrano nel progetto. Leon ha anche candidato la citt di Torino a divenire capofla del progetto: un argomento che ci interessa molto. Con l'Archivio storico del Comune stiamo cercando di creare una nuova consapevolezza sull'utilit di conservare gli archivi anche delle aziende, da poco abbiamo acquisito tra l'altro quello ricchissimo di Gtt, ha detto. Mentre Parigi ha ipotizzato di ricorrere a fondi europei per incrementare la messa in rete di contenuti che riguardino il territorio piemontese, in riferimento soprattutto ai nostri siti Unesco .

Abbiamo formato una cabina di regia, per creare un piano di sviluppo nazionale della fotografia, volta alla valorizzazione di un patrimonio che non si conosce nella sua interezza, a incentivare la creazione contemporanea e la formazione nelle scuole, con la volont di rendere pi internazionale la professione del fotografo, ha detto Bravetta. Tra gli obiettivi del censimento, c' la creazione in futuro di una "digital library". Per ora le linee guida riguardano la conoscenza sistematica delle raccolte e degli archivi e la messa in rete delle informazioni, in vista della realizzazione di una "rete di reti".

Tra gli obiettivi ha proseguito Bravetta c' anche la formazione nelle scuole e nelle universit, il sostegno alla produzione e all'attivit professionale, si prevedono anche borse di studio e di ricerca e la promozione all'estero di fotografi italiani .

Nicola Ricciardi ha aggiunto che lo strumento del censimento utile per un'istituzione come le Ogr, che nasce ora. Ci hanno contattato centinaia di persone dicendoci che sono in possesso di immagini delle ex Officine, sin dagli anni Venti del secolo scorso. bello vedere come poter raccontare una lunga storia, sistematizzando e dando a quel materiale un'anima comune.

Laura Moro ha raccontato l'inizio del progetto, quando, nel 2015, proprio Lorenza Bravetta era andata al Mibact per lanciare l'idea del censimento: Occorreva prima di tutto consolidare un rapporto tra pubblico e privato che per noi non era scontato: una scommessa tuttora in corso, che stiamo vincendo ha detto la fotografia diffusa ovunque ed talmente tanta che non la riusciamo nemmeno a pensare. per una potenzialit sul piano nazionale, in cui il ministro Franceschini crede molto. Il Mibact e la Direzione arte e architettura contemporanea del ministero erogano 25mila euro ciascuno all'anno e la stessa cifra arriva da Camera, partner del progetto, che fornisce anche le ore di lavoro del suo staff, come ha sottolineato il direttore Guadagnini.

Al pomeriggio c' stata a Camera una tavola rotonda per dibattere sugli argomenti legati al censimento, alle 19 l'incontro con Erik Kessels, in occasione della mostra "The Many Lives of Erik Kessel", allestita in questo periodo in via delle Rosine.

(m.pa.)



news

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

13-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 settembre 2019

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news