LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Pinault contro Arnault: a Parigi la contesa dei musei
S. Mon.
Corriere della Sera 28/6/2017

I due giganti del lusso si sfidano per la supremazia nel mondo dellarte contemporanea

PARIGI. Sono francese, parigino, felice di mostrare quel che facciamo nel campo dellarte contemporanea, dice il 79enne uomo daffari Franois Pinault, fondatore del gruppo Kering (Gucci, Yves Saint Laurent, Bottega Veneta tra gli altri) e considerato uno dei pi grandi collezionisti darte al mondo.

Dallinizio degli anni Duemila Franois Pinault ha gradualmente lasciato il controllo del business al figlio maggiore Franois-Henri, per dedicarsi alla passione per larte, in particolare alla sua collezione di Palazzo Grassi, Punta della Dogana e Teatrino a Venezia, e adesso al nuovo museo della Fondazione Pinault che aprir nella ex Borsa del Commercio, il magnifico edificio circolare che sorge nel cuore di Parigi, il quartiere di Les Halles.

Lavventura veneziana, lavevo detto subito, era una prima tappa e portava con s la speranza di nuove iniziative successive.

Pinault ha chiamato lamico che gi ha collaborato con lui a Venezia, larchitetto giapponese Tadao Ando, per restaurare il palazzo e farne un piccolo capolavoro di architettura del XXI secolo che meriter da solo la visita. Ando ha pensato a un cilindro di cemento inserito in una rotonda classica con le arcate. Questo cilindro sar lepicentro delledificio, che lepicentro del centro culturale di Parigi, a sua volta il cuore della cultura nel mondo, dice Pinault.

Linsistenza sulla posizione centrale della futura Fondazione Pinault potrebbe evocare la rivalit con un altro grande uomo daffari francese, Bernard Arnault, fondatore del gruppo LVMH (Louis Vuitton, Dior, Bulgari, Fendi tra gli altri) e a sua volta grande collezionista darte, che ha affidato allaltro architetto star Frank Gehry lormai celebre edificio della Fondation Louis Vuitton, costruita alle porte di Parigi, a Neuilly.

Nel 2000 Pinault aveva pensato di costruire il suo museo sullle Seguin, a Boulogne Billancourt, sede un tempo del pi grande stabilimento della Renault. Nel 2005, di fronte alle infinite difficolt burocratiche, lo stesso Pinault rinunci al progetto dellle Seguin con un clamoroso intervento su Le Monde , nel quale annunci il trasferimento di almeno una parte della sua collezione a Venezia.

Oltre 10 anni dopo, Franois Pinault ripensa a Parigi con un edificio che offrir 7.700 metri quadrati accessibili al pubblico, dei quali 3 mila destinati allesposizione delle opere darte. La nuova Borsa del Commercio potr accogliere da 1.500 a 2 mila persone. La fine dei lavori prevista per il 17 dicembre 2018, linaugurazione allinizio del 2019.



news

17-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 settembre 2019

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news