LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

CIVIDALE - In centro spunta la necropoli
di Lucia Aviani
24 giugno 2017 IL MESSAGGERO VENETO

CIVIDALE - Dopo il possente edificio d'et basso-medievale e rinascimentale, le tracce d'epoca tardo-romana e i resti di un'abitazione in uso almeno dal XIII secolo ecco la necropoli longobarda. Il sottosuolo dei due slarghi che si sviluppano a ridosso di piazza Paolo Diacono, nel cuore di Cividale, e che ormai da alcuni mesi sono interessati da un intervento di restyling continua a riservare sorprese: l'ultimo fronte di scavo aperto dalla Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio del Friuli Venezia Giulia, stavolta non in piazzetta Garibaldi bens nell'attigua piazza San Giovanni, ha riportato alla luce parte di un'area sepolcrale la cui datazione in via di definizione ma che pare racchiudibile fra il VI e l'VIII secolo. Sono sei tombe - spiega la funzionaria archeologa Angela Borzacconi - di individui locali, non di cultura germanica e dunque inumati senza corredo. Il sepolcreto si allargava su una zona precedentemente occupata da un focolare interrato d'et tardo romana e da probabili apprestamenti lignei, sistemati in prossimit di una struttura (forse di terrazzamento) legata alla presenza delle mura urbiche. Il contesto individuato ci permette di immaginare un paesaggio caratterizzato dall'esistenza di una fascia esterna adibita a cimitero, verosimilmente formatasi in relazione all'impianto pi antico della chiesa di San Giovanni: al luogo di culto era annesso uno xenodochio di fondazione longobarda, struttura d'accoglienza spesso ubicata presso le porte della citt e attestata, nel caso, gi nell'VIII secolo. Si ergeva su terreni di propriet del duca longobardo Rodoaldo.Nei prossimi giorni le attivit di ricerca proseguiranno in un'altra porzione della piazzetta, proprio davanti alla chiesa, nella speranza di intercettare le fasi pi remote del complesso e di capire meglio le trasformazioni vissute dall'ambiente urbano in un settore nevralgico della Cividale del passato. L'intervento di ricognizione, diretto appunto dalla Soprintendenza e attuato in sinergia con il Comune, stato promosso in una prospettiva di tutela e di conoscenza, per accrescere le cognizioni sull'assetto di Forum Iulii: Le scoperte archeologiche - sottolinea Borzacconi - costituiscono infatti per Cividale un elemento di forte identit. E piazzetta Garibaldi stata generosa, come accennato sopra: la costruzione bassomedievale-rinascimentale affiorata (e poi ritombata) rielaborava in modo evidente una serie di preesistenze e ha dunque un orizzonte cronologico complesso. La data dell'ultimo utilizzo dell'immobile fissata tra il XV e il XVI secolo: lo attestano i frammenti di ceramica recuperati nei livelli di distruzione che ricoprivano le rimanenze dell'edificio, probabilmente demolito per creare uno spazio aperto, in fase post rinascimentale. A circa due metri dall'attuale piano di calpestio erano state inoltre rilevate tracce in cocciopesto. Sul lato opposto della piazzetta era invece stata accertata l'esistenza di un'abitazione utilizzata dal XIII secolo: le era annesso un ambiente interrato coperto a volta, usato come discarica casalinga.



news

06-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 6 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news