LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Il "volto" eterno di Aquileia tra il nuovo e l'antico si mostra ai visitatori europei
di ELISA MICHELLUT
01 luglio 2017 IL MESSAGGERO VENETO


Il Museo archeologico nazionale di Aquileia cambia volto. Questa sera, alle 19, sarà inaugurato il nuovo settore destinato ai servizi di biglietteria e ai servizi al pubblico, in concomitanza con l'inaugurazione della mostra "Volti di Palmira ad Aquileia". Saranno il direttore del Polo museale Fvg, Luca Caburlotto, e la direttrice del Museo archeologico nazionale di Aquileia, Marta Novello, a presentare il nuovo settore del museo aquileiese, destinato all'ingresso, al bookshop e al guardaroba, un corpo di servizi che riconfigura totalmente la struttura. Sono, invece, in corso di realizzazione e saranno portati a compimento entro la primavera 2018, i lavori di adeguamento funzionale, che prevedono modifiche di carattere architettonico e impiantistico e il riallestimento della collezione museale. «Questi lavori - fanno sapere Luca Caburlotto e Marta Novello - costituiscono il primo lotto di un ampio intervento di ristrutturazione, avviato nel 2016, grazie al finanziamento straordinario di 1 milione e 500 mila euro erogato dal Ministero nell'ambito del Piano strategico Grandi progetti beni culturali, destinato al completamento di alcuni musei di rilevante interesse nazionale. Il rispetto della serrata tempistica imposta dal finanziamento e l'inserimento del primo lotto di lavori in un più ampio progetto che, pur lasciando inalterata l'impronta di museo storico, nato nel lontano 1882, cambierà il volto del Museo archeologico nazionale di Aquileia, adeguandolo ai più elevati standard internazionali, ha premiato il gruppo di progettazione costituitosi attorno al Polo museale Fvg, che ha beneficiato di un secondo finanziamento di 3 milioni di euro per le annualità 2017-2018».L'intervento finanziato con il secondo lotto prevede la riorganizzazione degli spazi esterni del complesso museale, con la realizzazione di luoghi espositivi per mostre temporanee e di nuovi servizi per il pubblico, comprensivi di zona ristoro. I lavori dovranno essere conclusi entro il 2019. Per evitare al massimo i disagi, il museo resterà sempre aperto, con chiusura progressiva solo delle singole sezioni interessate dai lavori. Durante la stagione estiva saranno potenziate le iniziative e le aperture del Museo Paleocristiano, aperto da giovedì a domenica, dalle 8.30 alle 13.30. La riconfigurazione del sistema di accesso al complesso museale, con la realizzazione di un nuovo corpo edilizio dedicato ai servizi di accoglienza, costituisce la prima tappa di quel processo di adeguamento del museo agli attuali standard museali.Grazie alle pareti vetrate e allo studiato gioco di proporzioni, il nuovo corpo edilizio è stato progettato in modo di mantenere le prospettive e gli assi visuali verso il giardino e le gallerie lapidarie, garantendo nuovi e più adeguati spazi per i servizi di biglietteria, guardaroba e bookshop, di cui il museo è sprovvisto. Proseguono, intanto, i lavori all'interno del museo, che riguarderanno l'intero sistema espositivo. Questo offrirà ai visitatori un allestimento rivisitato, articolato lungo un percorso ordinato e coerente. Parallelamente ai lavori del primo lotto, è in corso di pubblicazione la gara per l'affidamento della progettazione del lotto successivo. Il progetto generale prevede anche un'importante campagna di restauri, che riguarderà alcune delle più rilevanti opere della collezione permanente. Sono state attivate collaborazioni con diversi enti e istituzioni. Il Polo museale ha, infine, destinato parte dei fondi ordinari per il restauro di ulteriori opere scultoree della collezione aquileiese, in particolare di stele funerarie di antichi cittadini aquileiesi di età imperiale, destinate a dialogare con i rilievi palmireni nell'ambito della mostra Volti di Palmira ad Aquileia.



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news