LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Trento. Il restauro della torre civica, ritrovata lidentit cittadina
Danilo Arnoldi - Luca Malossini
Corriere del Trentino 4/7/2017

Finalmente, stando a quanto scritto dai giornali, pu partire il cantiere per il restauro della Torre Civica. Detta anche Torre di Piazza, la Civica si erge a fianco di Palazzo Pretorio. La costruzione la testimonianza di un passato, antico e recente, di storia e di cultura civica. La parte risale al X o XI secolo e ha tutte le caratteristiche di un apparato militare urbano. La Torre pare sia stata sopraelevata almeno tre volte ed alta 41,50 metri. Un simbolo per la citt. Dopo lincendio dellagosto 2015, che distrusse le strutture in legno tra lottavo e lundicesimo piano, facendo crollare il sostegno della Renga, si temeva che tutto finisse nel dimenticatoio. Invece, ecco che lamministrazione comunale ha approvato il progetto di restauro per il quale prevista una spesa attorno ai 400.000 euro.

Lobiettivo dichiarato, che approvo in toto, non solo ripristinare il funzionamento degli orologi e il suono della campana, ma anche riaprire la Torre al pubblico. Il progetto prevede infatti la realizzazione di una nuova scala in acciaio che, partendo dallottavo piano e passando attraverso gli assi dei quadranti e le travi che si sono conservate, consentir di raggiungere in totale sicurezza la cella campanaria, dove al centro verr collocata la nuova campana della Renga. Ma laspetto che mi piace di pi, e qui voglio fare un plauso agli amministratori, che la nuova scala stata pensata per creare un punto panoramico da cui sia possibile avere una visuale a 360 gradi della citt di Trento. Insomma, una ristrutturazione che a qualcuno potr magari fare storcere il naso per via dellinvestimento elevato, ma che alla prova dei fatti restituisce alla citt un simbolo prezioso.
Danilo Arnoldi, TRENTO

Caro Arnoldi ,

La Torre Civica rappresenta lidentit della citt, quindi bene ha fatto il Comune a prendersi tutto il tempo per addivenire a un restauro degno di nota. Non mi soffermo sullesborso economico delloperazione: ci sono situazioni in cui si deve andare oltre e guardare alleffetto pratico, ovviamente senza perdere di vista il conto economico che non deve per condizionare aprioristicamente le scelte, soprattutto se fatte in funzione della stessa citt. Ristrutturare la Civica rientra nella sfera delle opere di primaria importanza, soprattutto oggi in cui lidentit di una citt rischia di essere confusa unicamente con il folklore.



news

25-05-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 maggio 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news