LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Venezia. Telecamere sul Ducale steward sul ponte e cellulari monitorati
E. Lor.
Corriere del Veneto 13/7/2017

VENEZIA. Ressa e folle di veneziani, veneti e turisti assiepati sulle rive per la festa pi amata. Ogni anno arrivano in laguna quasi 100 mila persone. Quale occasione migliore per proseguire nella sperimentazione delle tecniche di conteggio degli arrivi e di studio dei flussi gi avviate da Corila, Universit di Bologna in collaborazione con Telecom? Dopo la sperimentazione di Carnevale, sabato sera i tecnici proseguiranno le indagini per validare la metodologia basata su software capaci di elaborare immagini di telecamere e dati telefonici. Tre sono i focus dellindagine durante il Redentore: il ponte votivo, spazio stretto in cui si potranno agevolmente contare i passaggi; il Molo, ovvero la zona pi ambita per vedere i fuochi; il bacino della citt antica unito alla terraferma per indagare la provenienza dei flussi, le vie pi usate per raggiungere il centro e i tempi di percorrenza in modo da poter arrivare a predire con un certo anticipo il raggiungimento della saturazione delle aree. Sul ponte votivo saranno montate telecamere capaci di contare i passaggi, ma ci saranno anche steward che conteranno manualmente gli ingressi spiega il direttore del Corila Pierpaolo Campostrini i dati saranno incrociati con quelli offerti da Telecom. In questo modo sar possibile validare le diverse tecnologie e tarare meglio il sistema. Il ponte un luogo molto comodo per svolgere lindagine, come spiegano i tecnici, per via delle ridotte dimensioni e della facilit nel conteggio manuale degli accessi. Meno semplice sar invece indagare il numero degli spettatori sul Molo, i fortunati che riusciranno ad accaparrarsi un posto attraversando in tempo i varchi di sicurezza posizionati nellarea marciana. Gli studiosi piazzeranno delle telecamere, una su palazzo Ducale e laltra dal lato opposto della piazzetta e sempre orientata verso il Molo che inquadreranno larea e grazie a uno speciale software capace di tradurre le immagini rilevate dai sensori saranno in grado di dare un numero ai partecipanti. Anche in questo caso i dati verranno incrociati con quelli telefonici che stavolta, rispetto a quanto avvenuto a Carnevale, saranno in numero pi consistente consentendo di avere un campione migliore. E rispetto a Carnevale sar risolta anche la questione dellalimentazione dei sensori: a febbraio si potuto lavorare solo con batterie e dunque sono stati raccolti dati solo per un limitato periodo di tempo. Lindagine partir gi venerd spiega Campostrini i dati telefonici che verranno studiati ed elaborati saranno compresi tra venerd e domenica. Per quanto riguarda i restanti dati, quelli delle telecamere e quelli raccolti manualmente sul ponte larco temporale dellindagine sar compreso tra met pomeriggio di sabato e la notte, a deflusso terminato. Lidea arrivare a definire un numero preciso di ingressi e presenze nella citt storica per poi lasciare allamministrazione lonere dello studio di politiche sul turismo.



news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news