LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Franceschini "Felice di essere al Mann, la statua di Zeus resta qui"
PAOLO DE LUCA
15 luglio 2017 LA REPUBBLICA



SONO felice di essere qui, dopo la tempesta dalla quale siamo usciti. Ci siamo molto preoccupati per le sorti di questo direttore che sta lavorando benissimo. Mi pare che Giulierini stia facendo un lavoro straordinario. Dario Franceschini ha appena chiuso la cerimonia di presentazione della statua marmorea di "Zeus in trono" nella sala 91 al secondo piano del Museo arcehologico: accanto a lui il direttore Paolo Giulierini. Uno dei primi a vederla nella sua nuova location proprio il ministro dei Beni culturali, arrivato appositamente per ammirarla. la prima visita di Franceschini dopo il reintegro di Giulierini alla direzione. un onore per me essere qui dice il ministro la statua un motivo d'orgoglio per le nostre politiche diplomatiche e per gli investigatori che sono riusciti a ritrovarla dopo una lunga indagine . "Zeus in trono" accolto con una cerimonia nella sala del Toro Farnese. A fare gli onori di casa c' Giulierini: un onore per noi dichiara- accogliere la statua al Mann, luogo simbolo dell'archeologia in Campania e virtuoso esempio internazionale di tutela dei beni culturali. L'opera annuncia Franceschini rester a Napoli definitivamente: da sempre la politica del ministero riportare i reperti trafugati nel loro luogo di origine. Lunga e affascinante la storia dello "Zeus in trono", rubato a fine anni Ottanta e finito nel 1992 al Getty Museum. Alta 74 centimetri, risalente al I secolo, la statua era forse in una villa patrizia nella zona flegrea. rimasta sommersa in mare. A raccontarlo sono gli artefici del suo ritrovamento, ospiti dell'evento al Mann: dai procuratori Nunzio Fragliasso e Vincenzo Piscitelli, al generale Fabrizio Carrarini, comandante della Guardia di Finanza in Campania, fino al colonnello Paolo Compagnone, a capo del nucleo di Polizia tributaria a Roma e il tenente colonnello Luigi Smurra, che ne dirige il Gruppo tutela mercato beni. Le indagini sono iniziate proprio nella capitale nel 2012, dopo il rinvenimento dei finanzieri di un frammento marmoreo a Bacoli, in un sito poi sottoposto a sequestro. Da un reperto grande poco pi di un sasso - spiega Compagnone - grazie alle ricerche scientifiche con l'archeologa Daniela Rizzo e della soprintendenza, si capito come il frammento fosse compatibile proprio con la statua di Zeus, dato che una parte del lato destro dello scranno. Il Getty ha restituito spontaneamente l'opera, durante una cerimonia al consolato generale d'Italia a Los Angeles, confermando il lungo rapporto di amicizia che lega quell'istituzione al ministero dei Beni culturali,dice Fragliasso. La cerimonia di presentazione nello stesso giorno in cui si sono augurati i nuovi laboratori di restauro del museo, operativi gi da luned, sotto la direzione di Luigia Melillo. Oggi alle 10 attesa una rappresentanza del Mann anche a Giffoni, per la presentazione dei suoi spot cartoon curati dal progetto Obvia.



news

27-05-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 27 maggio 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news