LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VENEZIA - Governance del turismo, Piazza San Marco come un monumento
di Enrico Tantucci
14 luglio 2017 LA NUOVA VENEZIA



VENEZIA. Piazza San Marco sar considerata come ununica area monumentale, come possibile, essendo vincolata e in questo modo gi alla fine dellanno in corso potremo avviare in via sperimentale un sistema di prenotazione e regolamentazione degli accessi. Quelli che attueremo in occasione della Festa del Redentore, con i varchi di accesso alla Piazza controllati e con il conteggio delle persone effettivamente presenti, saranno anche una sorta di prova generale per il futuro. I dati che raccoglieremo, relativi al conteggio delle presenze e allaccesso controllato in Piazza San Marco ci saranno molto utili per valutare lefficacia delle azioni e studiarne le future applicazioni. Non si tratter di un numero chiuso, ma di un accesso controllato, che potr essere pensato in particolari ore del giorno e in particolari giornate.

GOVERNANCE TERRITORIALE. Lassessore comunale al Turismo Paola Mar ha presentato cos ieri a Ca Farsetti quella che si presenta come la misura forse pi significativa del Progetto di governance territoriale del turismo a Venezia, appena approvato dalla Giunta Brugnaro che cerca per la prima volta di mettete a sistema il controllo dei flussi turistici in citt. Un documento di lavoro che presenter tempi progressivi di attuazione, ma lintervento su Piazza San Marco con la benedizione del Ministero dei Beni Culturali sembra davvero imminente. Vogliamo attuarlo con la collaborazione di tutti i soggetti presenti in Piazza ha insistito Mar dalla Curia, alla Soprintendenza, agli stessi operatori economici.

SPERIMENTAZIONE PER UN ANNO CON CARD D'INGRESSO. Secondo il progetto del Comune, laccesso regolamentato a Piazza San Marco ai turisti andrebbe sperimentato per almeno un anno, previa prenotazione con card di ingresso. Un sistema adottabile nei weekend e nei musei di maggiore afflusso turistico, con veneziani e pendolari ovviamente esclusi dalle limitazioni. Gli accessi alla Piazza.

GLI ACCESSI (e le uscite) regolamentati nella prima fase della sperimentazione con personale di sicurezza e poi con sistemi di controllo elettronico sarebbero previsti al Ponte della Paglia, Ponte della Zecca, Sotoportego Geminian (museo Correr), Sotoportego dellAscensione, Campo San Gallo, Torre dellOrologio, Sottoportego Arco Celeste, Intersezione calle del Pellegrin con Calle Larga San Marco, Calle San Basso, Intersezione della Canonica con Calle dellAngelo, Sottoportego dei Dai, Calle della Rizza. Il controllo sarebbe esteso anche a tutti i mezzi di navigazione che sbarcano nellarea marciana.

VIA ALLA CAMPAGNA PER IL DECORO URBANO. Unaltra delle misure immediatamente operative del Piano per il turismo, sar la campagna per il decoro urbano che il Comune si accinge a lanciare nei confronti dei turisti, con pubbliche affissioni, comunicazioni sui social e informazione online. Una campagna di comunicazione su pi fronti per sensibilizzare il turista sulla particolarit e il decoro della citt lagunare, con testimonial come Bebe Vio o la cantante Elisa. La campagna di sensibilizzazione per il decoro urbano, si chiamer EnjoyRespectVenezia riprendendo una campagna Onu.

DODECALOGO DEL TURISMO. La campagna far conoscere il dodecalogo del turismo contenente non solo divieti ma anche informazioni su come vivere al meglio la citt. Sul fronte gestione c listituzione di una unica cabina di regia per un costante monitoraggio dei flussi turistici. Finalmente ha commentato lassessore siamo arrivati a questo documento, al termine di un intenso lavoro di democrazia partecipata: siamo di fronte
dunque al punto di arrivo di un percorso, ma anche al punto di partenza per attuare una vera pianificazione. Gettiamo nel contempo un sasso nello stagno per coinvolgere anche Regione e Ministero in una problematicit che non riguarda solo Venezia, ma anche Milano, Roma, Napoli e Firenze.



news

25-05-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 maggio 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news