LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

La ricetta Spoleto per rilanciare i centri urbani
Paolo Conti
Corriere della Sera 16/7/2017

Spoleto progetta un futuro in cui il centro storico, uno dei pi belli dEuropa, si possa ripopolare invertendo un progressivo abbandono, con un modello di citt ideale in cui vivere circondati dallarte e da un paesaggio straordinario, nel cuore geografico dellItalia. Ma per ottenere quel risultato urgono linee ferroviarie pi efficienti (lalta velocit a Orte, con Milano a 4 ore), snellendo le infrastrutture stradali (da Roma oggi si percorrono 25 chilometri a una corsia, quindi completamento della Tre Valli da Baiano ad Acquasparta a doppia corsia) e perfezionando linfrastruttura di banda larga, per collegare le nuove generazioni anche imprenditoriali col mondo senza che abbandonino il territorio. la Carta di Spoleto, nata da unidea dellimprenditore spoletino di nascita Mauro Luchetti, presidente del gruppo Hdr, e presentata al Teatro Nuovo-Gian Carlo Menotti. Sul palcoscenico, con Luchetti, il sindaco di Spoleto Fabrizio Cardarelli, il direttore artistico del Festival di Spoleto Giorgio Ferrara (la manifestazione ha compiuto 60 anni nel 2017), il viceministro alle Infrastrutture e Trasporti, Riccardo Nencini, lamministratore delegato di Edizione Holding, finanziaria della famiglia Benetton, Marco Patuano, e il direttore di Matera 2019 Capitale europea della cultura, Paolo Verri, moderatore Andrea Vianello. Luchetti ha ricordato i primissimi anni del Festival quando lacqua veniva portata nelle case e negli alberghi con i secchi, fu la cultura internazionale di Gian Carlo Menotti a rappresentare un motore di sviluppo e pu esserlo anche oggi. Ferrara ha proposto un filo rosso che unisca la fine di un festival allinizio del successivo, espandendo cos lungo lanno lo spirito della manifestazione e dunque lofferta culturale. Il sindaco ha ricordato che ormai qualsiasi sviluppo di un territorio passa per la facilit con cui pu essere raggiunto, rischiamo di rimanere incassettati tra quattro colline, urgente uscire da un isolamento infrastrutturale antistorico e ingiusto. Ma Patuano ha avvertito: I capitali ci sono, in movimento in tutto il mondo, ma per un vero salto di qualit occorrono idee e progetti validi che attirino forti investimenti. Verri ha sottolineato limportanza strategica dellofferta culturale, in un bilanciamento con le infrastrutture. Nencini ha promesso che molti progetti verranno realizzati nel 2019 e ha invitato Spoleto a fare sistema con la vasta rete di borghi e citt della Regione Umbria.



news

08-12-2017
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 08 DICEMBRE 2017

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

06-08-2017
L'appello al Presidente Mattarella: i beni culturali non sono commerciali. Come aderire

04-08-2017
Istat: mappa rischi naturali in Italia

03-08-2017
APPELLO - COSA SI NASCONDE NELLA LEGGE ANNUALE PER IL MERCATO E LA CONCORRENZA

31-07-2017
Su eddyburg intervento di Maria Pia Guermandi sulle sentenze del Consiglio di Stato e su Bagnoli- Stadio di Roma

31-07-2017
Comunicato EC Il Colosseo senza tutela: sulle recenti sentenze del Consiglio di Stato

30-07-2017
Dal blog di Giuliano Volpe: alcuni interventi recenti

27-07-2017
MiBACT, presto protocollo di collaborazione con le citt darte per gestione flussi turistici

26-07-2017
Franceschini in audizione alla Commissione Cultura del Senato

Archivio news