LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Milano. Veneranda Fabbrica del Duomo, arriva Confalonieri
Elisabetta Andreis
Corriere della Sera - Milano 19/7/2017

Torna ai vertici della Veneranda Fabbrica del Duomo un presidente laico, di nomina non ecclesiastica: Fedele Confalonieri, braccio destro di Silvio Berlusconi gi alla testa di Mediaset, succede a monsignor Gianantonio Borgonovo.

Il manager eletto presidente. In Consiglio anche il rettore del Politecnico

Torna ai vertici della Veneranda Fabbrica del Duomo un presidente laico, di nomina non ecclesiastica: Fedele Confalonieri, braccio destro di Silvio Berlusconi gi alla testa di Mediaset, succede a monsignor Gianantonio Borgonovo. A sua volta larciprete, nel dicembre 2014, aveva sostituito Angelo Caloia, costretto alle dimissioni sulla scia della complessa inchiesta vaticana ancora in corso.

Le nomine del Consiglio di amministrazione sono triennali e avvengono per decreto del ministero degli Interni. I membri sono sette: cinque su indicazione diretta del Viminale e due su indicazione dellarcivescovo.

Il presidente uscente, monsignor Borgonovo, stato lunico ecclesiastico nella storia della Veneranda Fabbrica. Far quanto possibile per rappresentare tutti i milanesi, in collaborazione con gli altri membri del Cda, sono state le prime parole di Confalonieri, che guida un Consiglio composto da figure di spessore, anche in campo manageriale. Nel Cda entrano entrambi su nomina diretta del Viminale il rettore del Politecnico Ferruccio Resta e limprenditore e Cavaliere del lavoro Luigi Roth, da venticinque anni unico milanese Gentiluomo del Papa. Sono fiero di svolgere il servizio nella sede vaticana, e di accogliere insieme al Papa le grandi personalit in visita dice Roth . Ma sono altrettanto orgoglioso, adesso, di questo ruolo. Nuovo ingresso, infine, per lavvocato cassazionista Claudio Sala, indicato invece dallarcivescovo, in questo caso il cardinale Angelo Scola, che oggi amministratore apostolico in attesa dellingresso in Diocesi di monsignor Mario Delpini, appena scelto da papa Francesco per guidare la Diocesi. Restano nel board Giorgio Squinzi, Simona Beretta e lo stesso Borgonovo, mentre esce dopo pi di ventanni il docente Carlo Secchi, con Carlo Azzimonti e Gigi Martinoli.

Il presidente stato eletto al termine di un lungo consiglio di amministrazione, dove era gi sedeva da anni. Milanese, classe 37, fin dai tempi delluniversit Statale amico di Berlusconi, ha ricoperto vari ruoli di responsabilit in aziende del Biscione. Presente nellorgano direttivo di Confindustria e Assolombarda, stato anche presidente dellOrchestra Filarmonica del Teatro alla Scala. Va ora a dirigere la Fabbrica, ente di natura pubblica nato nel 1387 per costruire e gestire la complessa macchina della cattedrale, che oggi muove 30 milioni lanno. Di questi, il 20 per cento circa arriva da contributi da enti pubblici (sia nazionali che locali).

Il Duomo visitato da 5 milioni di persone lanno. Nelle prime settimane di luglio, sono entrati ogni giorno circa 7 mila turisti e fedeli, gli unici che non pagano il biglietto introdotto per Expo e poi rimasto in vigore. Quella della Veneranda la prima nomina dellera Delpini: oltre a trasferire i due ruoli che finora ha ricoperto lui (vicario generale e responsabile della formazione del clero), allex vicario di Scola restano ora da ridefinire i vertici dellIstituto Toniolo.



news

12-01-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 12 GENNAIO 2018

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

09-01-2018
Lettera dei vincitori e degli idonei del concorso 500 Mibact

07-01-2018
Un intervento di Guzzo. Tutela e valorizzazione: unite o separate?

27-12-2017
Lettera ANAI a Franceschini sulla mancata entrata in servizio funzionari archivisti MiBACT

23-12-2017
XX Premio "Calabria e Ambiente" 2017 a SALVATORE SETTIS

15-12-2017
Seconda interrogazione parlamentare su libere riproduzioni: il caso di Palermo

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

Archivio news