LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Bari. Nuovo museo, dagli scavi affiora lantico porto
Antonio Della Rocca
Corriere del Mezzogiorno - Bari 19/7/2017

Sopralluogo del sindaco Decaro, ieri, sul cantiere dellex Mercato del pesce di piazza Ferrarese, destinato a diventare uno dei tre siti del Polo contemporaneo delle arti barese. Sorpresa: gli scavi hanno rivelato lesistenza di un antico molo con bitte da ormeggio al di sotto dellimmobile. I rinvenimenti saranno salvati e valorizzati senza ritardi nei lavori (consegna febbraio 2019).

BARI. Prima i colpi di piccone, poi le indagini stratigrafiche, ed ecco emergere, proprio sotto il pavimento dellex Mercato del Pesce di piazza del Ferrarese, i resti di un antico molo con tanto di bitte per lormeggio. Vestigia di unepoca antica, ma ancora incerta, visto che gli esperti sono al lavoro per definire la datazione dei manufatti, frutto di una scoperta comunicata ieri in occasione della visita del sindaco Antonio Decaro al cantiere di quella che sar una delle articolazioni del Polo contemporaneo delle arti. Si tratta di un ritrovamento importante che comporter una modifica del progetto originario di ristrutturazione delledificio per poter inglobare i reperti in un percorso di visita, dando il giusto risalto a unopera delluomo riemersa dopo un lungo oblio.

Per ora, in attesa di studi pi approfonditi, si fanno ipotesi che datano comunque i resti ad un periodo storico precedente al 1837, facendoli risalire o allepoca borbonica o a quella aragonese. Come ha spiegato il sovrintendente Luigi La Rocca, in seguito alla rimozione del pavimento del piano terra, il sottosuolo stato scandagliato per verificare leventuale presenza di strutture antiche sulle quali poteva essere stato edificato limmobile. Uno sforzo ben ripagato dal ritrovamento di una struttura in calcare in blocchi squadrati su cui si impostato il mercato che fu realizzato nel 1837, ha detto lo stesso sovrintendente. Ma tutto questo, com stato assicurato, non comporter alcun rallentamento dei lavori che dovrebbero terminare entro le date previste.

Sul cantiere dellex Mercato del pesce, oltre al sindaco Decaro e al sovrintendente La Rocca, cera anche il segretario regionale del Mibact per la Puglia, Eugenia Vantaggiato. Si congiungono passato, presente e futuro, perch questo edificio ospiter il Polo dellarte contemporanea ha osservato Decaro - in armonia con la citt del passato. Al primo piano ci saranno gli spazi espositivi e le gallerie darte. Contiamo di consegnare il mercato del pesce alla citt a febbraio 2019, due anni esatti di lavori come preventivato. Lex mercato, secondo lidea progettuale, insieme al teatro Margherita, anchesso sottoposto a restyling, e allo Spazio Murat, sar un pezzo importante di un ambizioso piano di recupero che mette al centro la cultura. Quattro milioni di euro serviranno per dare nuova vita allex cineteatro, 3.6 milioni di euro sono stati, invece, destinati alledificio di piazza del Ferrarese che, secondo la visione del 1837, doveva essere parte integrante dellarea commerciale di quellepoca.

Larchitetta Anita Guarnieri, direttrice dei lavori, ha spiegato come si proceder, alla luce della scoperta: I ritrovamenti hanno portato ad alcuni ripensamenti progettuali per cui, di fatto, quella che era stata pensata interamente come area mercatale dedicata allo street food e ai prodotti a chilometro zero viene riproposta dando evidenza al muro rinvenuto che si estende per tutta la lunghezza delledificio, e diviene un elemento fondamentale da valorizzare. In pratica, lo spazio destinato al mercato sar ridotto s, ma valorizzato dalla presenza di una testimonianza storica cos significativa come lantico molo ritrovato. In questa zona, inoltre, sono state rinvenute opere di canalizzazione e smaltimento a mare delle acque di scolo dellantica piazza contigua al mercato della carne (lattuale Spazio Murat). Sono in pieno svolgimento, invece, i lavori al primo piano dove, come ha spiegato larchitetta Guarnieri, abbiamo gi avviato tutte le demolizioni previste nel progetto esecutivo. Il prossimo passo sar lapertura della splendida terrazza da cui si godr una delle pi belle viste della citt.



news

24-02-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 24 febbraio 2018

20-02-2018
Documento del Coordinamento delle Società Storiche a proposito della libera riproduzione in archivi e biblioteche

14-02-2018
Consulta Universitaria Nazionale per la Storia dell'Arte e la Società Italiana di Storia della Critica d'Arte manifestano la loro piena solidarietà a Christian Greco

14-02-2018
NOTA DEL COMITATO SCIENTIFICO DEL MUSEO EGIZIO

09-02-2018
Italia '900. Settima edizione di Visioni d'Arte organizzata dall'Associazione Culturale Silvia Dell'Orso

09-02-2018
Lettera di API (Archeologi Pubblico Impiego) MiBACT al Ministro sulla Scuola del Patrimonio

23-01-2018
Museo Egizio, solidarietà dal Consiglio Superiore dei beni culturali

19-01-2018
La Dea di Morgantina in tournée? Una lettera dell'archeologo Malcolm Bell con una nota di Pier Giovanni Guzzo

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

09-01-2018
Lettera dei vincitori e degli idonei del concorso 500 Mibact

07-01-2018
Un intervento di Guzzo. Tutela e valorizzazione: unite o separate?

27-12-2017
Lettera ANAI a Franceschini sulla mancata entrata in servizio funzionari archivisti MiBACT

23-12-2017
XX Premio "Calabria e Ambiente" 2017 a SALVATORE SETTIS

15-12-2017
Seconda interrogazione parlamentare su libere riproduzioni: il caso di Palermo

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

Archivio news