LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Bari. Alberghi e museo: Cos rinascer il lungomare sud
Michele De Feudis
Corriere del Mezzogiorno - Bari 20/7/2017

La nuova proposta di Confindustria e Ance

BARI. Una Bari riconciliata con il mare, grazie ad un avveniristico progetto che d un nuovo volto alla costa da Torre Quetta a San Giorgio: il dibattito pubblico sulla rigenerazione del Lungomare Sud si arricchisce del contributo offerto da Confindustria Bari e Bat e Ance. Lipotesi su cui lassociazione industriali e i costruttori lavorano, in sinergia con Ordini degli Architetti e degli Ingegneri, Confcooperative, Legambiente, Ance, Cerset e Connect the Dots, stata presentata ieri sera a Torre Quetta, luogo simbolico - secondo il presidente di Confindustria Domenico De Bartolomeo -, segno che questa costa pu davvero rinascere a nuova vita. In un evento che ha avuto unappendice musicale con lesibizione della Banda Osiris, sono stati presentati rendering raffiguranti un Museo del Mare, strutture alberghiere, un urban pool system, aree relax, spazi per i giochi dei bambini, percorsi benessere e nuovi lidi, nonch un avveniristico sistema di riuso dellacqua piovana e della gestione dei rifiuti. E stato donato ai presenti il volume Il Lungomare a Sud di Bari Gli studi (Adda), che raccoglie approfondimenti storici, sociologici, ambientali e architettonici (degli studiosi Domenico Spinelli, Nicola Schingaro, Loredana Ficarelli, Francesco Defilippis, Mariangela Turchiarulo), un documento che, ha spiegato Beppe Fragasso dellAnce, certifica un sentimento diffuso: Bari per 130 anni non ha mai smesso di interrogarsi su come dare una forma a questo tratto di mare.

Lorizzonte dei promotori delliniziativa quello di portare un contributo concreto al dibattito avviato dallamministrazione comunale con la scelta di bandire un concorso di idee (entro la fine dellanno) al fine di recuperare un pezzo di citt adesso prigioniero del degrado. Nicola Schingaro, autore di una ricerca sullidentit territoriale, ha fornito uno spaccato desolante: Il livello di sicurezza si abbassato sempre di pi per la diffusa presenza di prostituzione ma anche di micro-criminalit e criminalit organizzata, senza tralasciare i pericoli provenienti dalla viabilit. Riccardo Amirante ha invece illustrato come sia in divenire il progetto di riordino del sistema fognario: riguarda la messa in sicurezza della balneazioni nella spiaggia di Pane e pomodoro, il potenziamento dellimpianto Bari Est e il prolungamento della condotta sottomarina che porter lo sbocco a due chilometri dalla costa.

Sono intervenuti anche il prorettore del Politecnico Loredana Ficarelli, il consigliere dellOrdine degli ingegneri Antonio Colaianni, il presidente dellOrdine degli architetti Vincenzo Sinisi, Gianni Sebastiano del gruppo di lavoro Industria 4.0, Domenico Delle Foglie di Legambiente, Michele Laforgia di Confocooperative e leconomista Gianfranco Viesti. Questultimo ha rilevato come il modello di rigenerazione presentato comporterebbe investimenti per 510 milioni di euro in dieci anni, 800 posti di lavoro per ogni anno, e da 350 a 500 nuovi occupati permanentemente.

La sintesi stata tracciata da Domenico De Bartolomeo: Puntiamo alla creazione di un grande parco urbano sul mare, forse il pi grande dEuropa, in grado di generare relazioni vive con il resto della citt ed anche con potenziali visitatori e investitori esteri.



news

06-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 6 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news