LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Bologna. Morandi. E in Certosa si restaura la tomba del pittore
Pa. Ga.
Corriere di Bologna 20/7/2017

Partiti i lavori nellarea monumentale che riguarderanno 12 opere scultoree

Dodici monumenti allinterno della Certosa torneranno presto a nuova luce, con un occhio di riguardo alla tomba di Giorgio Morandi.

Sono iniziati in questi giorni i lavori di manutenzione e restauro delle opere allinterno del complesso cimiteriale che entro il 6 agosto saranno portati a termine. Lintervento, inserito in una convenzione scuola-cantiere tra Istituzione Bologna Musei - Museo civico del Risorgimento e Accademia di Belle Arti che prevede unesperienza di cantiere-studio per gli allievi del Corso di diploma zccademico in Restauro dei materiali lapidei e superfici decorate dellarchitettura sotto la direzione del professor Augusto Giuffredi, piuttosto consistente soprattutto in due casi.

Il primo, come abbiamo anticipato, riguarda la tomba di Giorgio Morandi, il secondo il Monumento degli Internati Militari Italiani nei lager nazisti, entrambi realizzati su progetto dellarchitetto Leone Pancaldi.

Il primo, completato nel 1964 per volont delle sorelle dellartista Anna, Dina e Maria Teresa composto da una parete in cemento, da una scultura in bronzo firmata da Giacomo Manz che ritrae il busto dellartista bolognese, e un sarcofago in marmo greco bianco. Ormai in stato di avanzato degrado, i lavori intervengono sulle superfici cementizie e marmoree e la riduzione delledera che sta infestando il lato destro del monumento. Vengono inoltre rimossi alcuni depositi e consolidate le superfici. E su tutto, il trattamento di manutenzione finale.

Un recupero che andava fatto e in fretta. Anche per riportare allo stato originario il monumento di una artista che ha dato lustro alla citt nel mondo.

Quanto al monumento degli internati militari, relativamente recente ( del 1986), collocato in unaiuola dentro un cordolo quadrangolare a ridosso delle mura del cimitero, loperazione riguarda la pulitura, il trattamento biocida e anticorrosione, la pulitura dellurna esterna e il consolidamento. Un intervento di grande valore simbolico, al di l del lavoro in se stesso.

Lurna che completa il monumento, ricoperta da una lastra in vetro, contiene infatti le ceneri raccolte nel lager di Hamburg Ojendorf. Qui possiamo ancora osservare la terra con un pezzo di filo spinato proveniente dal campo di Wietzendorf, in cui fu internato lo stesso Leone Pancaldi.

Gli altri interventi riguardano invece nove monumenti realizzati nel XIX secolo. Rappresentano tra i pi alti esempi di scultura neoclassica testimoniati nel complesso della Certosa, e sono gi stati sottoposti in passato ad altre operazioni di restauro.



news

08-12-2017
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 08 DICEMBRE 2017

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

06-08-2017
L'appello al Presidente Mattarella: i beni culturali non sono commerciali. Come aderire

04-08-2017
Istat: mappa rischi naturali in Italia

03-08-2017
APPELLO - COSA SI NASCONDE NELLA LEGGE ANNUALE PER IL MERCATO E LA CONCORRENZA

31-07-2017
Su eddyburg intervento di Maria Pia Guermandi sulle sentenze del Consiglio di Stato e su Bagnoli- Stadio di Roma

31-07-2017
Comunicato EC Il Colosseo senza tutela: sulle recenti sentenze del Consiglio di Stato

30-07-2017
Dal blog di Giuliano Volpe: alcuni interventi recenti

27-07-2017
MiBACT, presto protocollo di collaborazione con le citt darte per gestione flussi turistici

26-07-2017
Franceschini in audizione alla Commissione Cultura del Senato

Archivio news