LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Gite a numero chiuso. Capri chiama Venezia: un fronte con il governo
Claudia Catuogno
Corriere del Mezzogiorno 22/7/2017

Ancora una volta, ieri, Capri stata presa dassalto da migliaia di turisti. Il sindaco De Martino in contatto con Luigi Brugnaro, il suo collega di Venezia. Insieme cercano una soluzione a numero chiuso che preservi i luoghi e la tranquillit dei residenti: Temo che la loro pazienza sia al limite, spiega De Martino che invita Brugnaro a costituire un fronte con il governo.

CAPRI Centinaia di persone in fila sotto al sole cocente in attesa alla stazione inferiore della Funicolare. Potrebbe essere questo il simbolo dellestate caprese fatta di resse, sbarchi record e disagi per turisti e residenti. La stessa scena si ripete puntuale ogni mattina in concomitanza con larrivo dalla terraferma di linee veloci e traghetti che, a distanza di pochi minuti luno dallaltro, riversano nellarea portuale migliaia di passeggeri. I trasporti interni bus, funicolare e taxi sono presi dassalto e non riescono a smaltire la mole di passeggeri in attesa di raggiungere la piazzetta. Risultato? Lunghe file davanti alla funicolare che nonostante le partenze ogni 5/6 minuti non riesce a far defluire i turisti, costringendoli a sostare sotto al sole, ammassati nello spazio di pochi metri tra i bar di piazza Vittoria a Marina Grande. Ed cos che nellennesimo weekend di sold out sullisola azzurra, torna prepotente la questione numero chiuso e le criticit croniche di unisola al collasso. Il sindaco di Capri, dopo aver chiesto lintervento del prefetto e fatto allappello alla Capitaneria di Porto, richiamandoli al rispetto dellordinanza n. 99 che regolamenta i tempi di accosto di aliscafi e navi, chiede collaborazione al primo cittadino di Venezia.

Ormai sono convinto che non si vuol capire e sottolineo non si vuole dice De Martino - ma fino a quando andr tutto bene? Fino a quando dobbiamo sperare solo ed esclusivamente sulla pazienza e sopportazione della gente? Fino a quando gli stessi operatori turistici non prenderanno una posizione unica, condivisa e decisa? Ancora una volta noi ribadiamo disponibilit a Prefetto, Regione, Capitaneria di Porto, compagnie di navigazione, operatori turistici ed a tutti quelli che veramente vogliono che Capri possa essere ancora riconosciuta come una perla di tranquillit, di ordine e di accoglienza. Molti stanno contando sulla nostra stanchezza e sul crollo della nostra resistenza a combattere il problema. Che non si illudano.

E non solo. Dalle parole ai fatti, il primo cittadino ha dato mandato agli uffici di individuare un sistema filtro alla radice del porto che funga da sala di attesa per i passeggeri prima di accedere in piazza Vittoria. Ho incaricato i tecnici di avviare uno studio preliminare al fine di consentirci ladozione di idonee soluzioni per il miglioramento delle condizioni di sicurezza e sostenibilit dei flussi in arrivo, spiega De Martino. E poi: Ho preso contatti con Luigi Brugnaro perch seguo con interesse le iniziative che ha intrapreso per la salvaguardia e la migliore fruizione del suo territorio. Gli ho confermato la nostra disponibilit per una iniziativa coordinata che faccia sentire la nostra voce al governo.



news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news