LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

NAPOLI - "Quell'insediamento non doveva mai essere costruito sulla spiaggia"
OTTAVIO LUCARELLI
21 luglio 2017 LA REPUBBLICA



DE MAGISTRIS REPLICA ALLE ACCUSE DEL CDA DI CITT DELLA SCIENZA A REPTV


ABBIAMO firmato il miglior accordo possibile. La tesi di Citt della Scienza insostenibile dal punto di vista della legalit perch quell'insediamento non avrebbe dovuto essere mai costruito sulla spiaggia. Inutile ostinarsi. una tesi bizantina dire che cos vince chi ha incendiato lo Science center. Ventiquattr'ore dopo l'intesa su Bagnoli, ospite nella redazione napoletana di

Repubblica, il sindaco Luigi de Magistris sintetizza cos il patto firmato mercoled in prefettura con governo e Regione. Patto che sblocca la bonifica, il recupero ambientale e la rigenerazione urbana dell'area dell'ex Italsider. Miglior accordo - sottolinea il sindaco - non si poteva avere. Un'intesa che accoglie le richieste della citt e contiene cronoprogramma, risorse, bonifica integrale, rimozione della colmata, spiaggia pubblica e poi sviluppo, ricerca, imprese, terziario.

De Magistris censura le accuse arrivate in mattinata da Citt della Scienza con il presidente della fondazione Idis, Vittorio Silvestrini, e il professore Adriano Giannola che si oppongono allo spostamento dello Science center, incendiato nel 2013, da ricostruire nella parte interna e non pi sul mare per fare spazio al recupero totale della spiaggia. Rispetto le opinoni di tutti, ma la tesi di Citt della Scienza - ribatte il sindaco - insostenibile dal punto di vista paesaggistico, giuridico, amministrativo, architettonico, ingegneristico e anche dal punto vista della bellezza complessiva dell'area. Realizzeremo uno dei lungomare pi bello del mondo.

De Magistris sottolinea che quegli insediamenti l non dovevano proprio esserci e rassicura che il progetto rafforza Citt della Scienza che non viene deportata perch lo Science center nella parte interna rafforza la realizzazione di un grande polo museale dinamico con Corporea e il Planetario che restano dove sono. Un polo che crei mpresa, sviluppo e lavoro, ma tutto ci che sulla spiaggia di Bagnoli deve andare via. Ci chiediamo perch ci si ostini a voler ricostruire l, tesi assolutamente insostenibile.

Il sindaco indica le prime tappe del cronoprogramma Bagnoli: Ad agosto il Cipe sbloccher le risorse per la bonifica e in autunno il governo avvier il bando. La bonifica compito loro trattandosi di un sito di interesse nazionale. Ad inizio della prossima primavera scatteranno i lavori per la rimozione della colmata. Si creeranno migliaia di posti di lavoro e sar il pi grande risarcimento per un territorio violentato. Ricordo che bonifica integrale e rimozione della colmata sono il punto centrale di una nostra ordinanza comunale del 2013.

De Magistris ha anche chiarito il suo rapporto con i movimenti dopo il malessere manifestato da questi sulla firma dell'intesa: Io non sono a capo dei movimenti, ma rappresento tutta la citt. Avere l'unanimit impossibile e sono contento che ci siano anche posizioni differenti perch qualche idea pu anche arricchire i contenuti dell'intesa. Ben vengano, dunque, le idee e il dissenso. I movimenti sono una ricchezza di questa citt e sono stati determinanti nella partita per Bagnoli. Io sono orgoglioso del dialogo libero e autonomo con loro, ma sempre nel rispetto reciproco .

E stamattina arriva il ministro delle infrastrutture, Graziano Delrio, per la cerimonia di abbattimento del diaframma tra i cantieri delle linee uno e sei della metropolitana. E non solo. L'arrivo del ministro - sottolinea de Magistris - importante per diversi motivi. Completiamo piazza Municipio dal lato di Palazzo San Giacomo aprendo un'ulteriore stazione con scala mobile. Cade l'ultimo diaframma che collega la linea uno e la linea sei ma, soprattutto, Delrio annuncer che in una delibera nella prossima riunione del Cipe ci sar il via libera al finanziamento che porter al completamento di tutti i cantieri della nostra metropolitana entro dicembre 2019. Entro due anni - conclude il sindaco - arriveranno anche dodici treni nuovi che ci consentiranno di avere una corsa ogni quattro minuti. Questo cambier il volto della mobilit e del trasporto pubblico in citt.



news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news