LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Gucci. La rivoluzione Michele arriva anche al museo
Laura Antonini
Corriere Fiorentino 28/7/2017

Cantieri ripartiti dopo lo stop delledilizia e un nuovo direttore, il londinese Paul Feakes

Una coppia di turisti coreani scatta una foto davanti alla targa ancora appesa accanto alla porta dingresso del Gucci Museo in piazza della Signoria, per poi andar via delusa dal non essere potuta entrare nella caffetteria di cui aveva letto su una guida. una scena che si ripete ormai da qualche mese davanti al Palazzo della Mercatanzia, da settembre 2011 scelta da Gucci come dimora del proprio museo. Disposto su tre piani secondo il progetto dellallora direttore creativo Frida Giannini, il museo inaugurato per il 90 anni della griffe era diviso in sale a tema, che dal viaggio alla gran sera ripercorreva con abiti e accessori la storia della maison. Ma con larrivo di Alessandro Michele alla direzione creativa questa visione andava rivista. Anzi rivoluzionata. Si era partiti lo scorso anno con lintroduzione di due intere sale dedicate a Tom Ford, gi direttore creativo del marchio negli anni Novanta e mentore nel 2002 di Alessandro Michele. Ma la consacrazione del maestro con oltre 50 outifit e accessori e il rifacimento del look della caffetteria e dellarea dedicata alle pubblicazioni di moda non era sufficiente forse a comunicare la dirompente visione di Michele che solo pochi giorni fa ha riconfermato la sua verve creativa con il lancio della campagna autunno inverno ispirata al genere cinematografico fantascientifico degli anni 50 e 60.

I lavori dopo il temporaneo blocco, come in altri palazzi storici di Firenze, dovuto ad una sentenza della Cassazione sono ripresi e procedono spediti ma nessuna dichiarazione ufficiale trapela dalla maison che sul sito del museo informa sulla temporanea chiusura e promette rapidi aggiornamenti. C da aspettarsi una rivisitazione radicale che oltre ad una ristrutturazione degli spazi e delle sale riveda in s anche il concetto di spazio espositivo, che nel nome potrebbe forse anche non contenere pi la parola museo. Nellattesa di scoprire in quale eclettica forma verr presentato al mondo lheritage di Gucci si sa che il nuovo direttore il londinese Paul Feakes (gi gallerista a Marina di Pietrasanta assieme al compagno americano Brad Brubaker di Accesso Galleria), che nel 2015 aveva affiancato Fulvio Pierangelini nellapertura di Irene concept restaurant nellhotel Savoy e quindi San Niccol 39. Sar lui a dirigere il negozio che dovrebbe prendere, ma solo in parte, il posto della caffetteria. Forse uno store dove potremmo vedere, solo a Firenze, edizioni limitate di pezzi darchivio Gucci rieditati ad hoc da Michele?



news

24-09-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 24 SETTEMBRE 2018

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

Archivio news