LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

LIGURIA - Un tesoro archeologico tra Taggia e Riva Ligure
ANDREA DI BLASIO
27 luglio 2017 LA REPUBBLICA

LA SCOPERTA/ A CAPO DON IMPEGNATI 60 STUDENTI DELL'ISTITUTO PONTIFICIO, QUI I RESTI DI UNA BASILICA EXTRAURBANA DEL SESTO SECOLO



UNA giornata interamente dedicata all'archeologia, quella di marted 25 luglio, ricordando un grande studioso del ponente medievale come il ventimigliese Giuseppe Palmero ma soprattutto la certezza che a Capo Don, tra Taggia e Riva Ligure nell'imperiese, c' un sito archeologico unico nel suo genere. Sei settimane di scavi e 60 studenti del Pontificio Istituto di archeologia cristiana di Roma provenienti da tutta Italia, Europa e persino dalla Siria hanno fatto emergere dalle profondit del terreno, nascoste l da millenni, importanti novit dal punto di vista storico e sociale. Si tratta ha detto Gabriele Castiglia del Pontificio Istituto di archeologia di uno dei siti pi importanti del ponente ligure perch qui sorse nel VI secolo una basilica cristiana di grandi dimensioni, la pi grande basilica extraurbana di tutta l'Italia nord occidentale. Fu voluta dal vescovo di Albenga che la uso per cristianizzare l'estremo ponente quando Ventimiglia ancora non aveva un vescovo." "Questo lo scavo pi grande della Liguria in questo momento spiega Aurora Cagnana della Soprintendenza dei beni culturali ed artistici della Liguria e in serbo c' l'apertura e lo scavo dei sarcofagi e sepolture che sono state messe in luce in grande quantit questa estate." E ancora: "Lo scavo in questo sito continuer perch c' ancora molto da indagare, vedi le sepolture o la navata centrale della chiesa; ci sono molte sorprese che ci aspettano ma lo studio, poi globale dei rapporti e dell'architettura ci sar molte risposte sulla cristianizzazione in Liguria." Gi, perch il sito di Capo Don, secondo gli studiosi, legato anche alla cristianizzazione di Genova, ad esempio nella figura di San Siro e per Cagnana "Capo Don ci dar tante risposte sul piano storico ma anche sui legami tra la viabilit antica romana ed i fenomeni di cristianizzazione, tra i proprietari di ville tardo romane ed i proprietari che si convertivano al cristianesimo e donavano il loro territorio alla chiesa". Ssoddisfatto anche il sindaco di Riva Ligure Giorgio Giuffra: "6 settimane di scavi, 7 anni di ricerche, siamo arrivati ad una conclusione. Il sito archeologico di Capo Don un'eccellenza del panorama ligure e nazionale per quel che riguarda l'archeologia".



news

15-07-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 15 luglio 2018

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

16-03-2018
Podcast episode 23: The death of Venice?

14-03-2018
SETTIS ed EMILIANI: Le ruspe su alcuni villini di Roma

20-02-2018
Documento del Coordinamento delle Società Storiche a proposito della libera riproduzione in archivi e biblioteche

14-02-2018
Consulta Universitaria Nazionale per la Storia dell'Arte e la Società Italiana di Storia della Critica d'Arte manifestano la loro piena solidarietà a Christian Greco

14-02-2018
NOTA DEL COMITATO SCIENTIFICO DEL MUSEO EGIZIO

09-02-2018
Italia '900. Settima edizione di Visioni d'Arte organizzata dall'Associazione Culturale Silvia Dell'Orso

09-02-2018
Lettera di API (Archeologi Pubblico Impiego) MiBACT al Ministro sulla Scuola del Patrimonio

23-01-2018
Museo Egizio, solidarietà dal Consiglio Superiore dei beni culturali

19-01-2018
La Dea di Morgantina in tournée? Una lettera dell'archeologo Malcolm Bell con una nota di Pier Giovanni Guzzo

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

Archivio news