LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Il maxi pub copre il panorama, polemica sui social
PAOLO DE LUCA
31 luglio 2017 LA REPUBBLICA



L da almeno quattro anni, ma da qualche settimana la struttura nuova: pi grande, con un'insegna pi alta, forse troppo. E certamente pi invadente. Il Gianni Pub a Mergellina, a largo Sermoneta, non passa inosservato: la struttura mobile, su quattro ruote e occupa l'intero slargo a pochi passi dalla fontana del Sebeto, di Cosimo Fanzago. Non possibile che il Comune autorizzi una simile struttura - dice Sergio, abitante del luogo - sul lungomare cittadino, la Soprintendenza dovrebbe quantomeno regolare l'impatto col paesaggio. Se n' accorta anche Mirella Barracco, presidente della Fondazione Napoli 99 e della fondazione Carditello, che sul suo profilo Facebook ha pubblicato una foto della struttura. Immediata la reazione di utenti e condivisioni, tra critiche alla struttura (a cui si chiede di limitare l'invasivit), al degrado della zona e all'amministrazione che concede licenze troppo facili agli esercizi del lungomare ormai si legge in un commento - appannaggio di ambulanti e abusivi. Attenzione: sulla carta il Gianni Pub non ha nulla di irregolare. Possiede una legittima licenza da anni, rispetta le norme igieniche e ha una sua clientela. Ma certamente la sua insegna, pi estesa rispetto alla precedente, copre la visuale e stona nettamente col panorama. Non una novit a Mergellina, uno dei luoghi pi belli e, paradossalmente, degradati della citt. A pochi passi dall'ormeggio per gli yacht di miliardari e star, abbonda la sporcizia, l'abbandono, per non parlare del "baffo" della scogliera, creato per l'America's Cup nel 2012 (a patto con la Soprintendenza per una sua immediata rimozione a fine gare) e mai dismesso. La stessa fontana del Sebeto vandalizzata, coperta di scritte sulla parte posteriore, in attesa di un restauro da anni. Il pub non che uno dei tanti chioschi della zona: ce ne sono almeno nove lungo quel tratto di strada, alcuni storici, che, soprattutto nel weekend si riempiono di cittadini e turisti (con conseguenza di traffico e parcheggio selvaggio). Sotto il post della Barracco i commenti sono quasi 150: Che vergogna, scrive Giuseppe. Ecco una cartolina contemporanea di Napoli aggiunge Melina - un lungomare col paesaggio rovinato. Qualcun altro se la prende col soprintendente ai Beni architettonici Luciano Garella (l'utente Bona lo definisce addirittura cieco). Altri invece spezzano una lancia in favore del pub: Perch prendersela con un esercente? - posta Laura - tutto il lungomare cos ridotto, alla merc dell'improvvizoone e dell'abbandono. Ad una fetta contraria di napoletani, si contrappone quella che puntualmente frequenta il pub e ne apprezza i piatti. C' anche qualche turista americano che prende una frittura: Ci sono tanti posti simili a questo a New York, proprio nei belvedere vicino all'Hudson: non ci trovo nulla di strano . Anche Franco, altro abitante del quartiere, docente universitario, ha la sua opinione: Perch questo locale dovrebbe cambiare? - dice - Non ha nulla di pi o meno brutto rispetto a tutti gli altri chioschi e chalet della zona. Se chiude questo pub, che chiudano anche tutti gli altri. Altrimenti, che continui pure con la sua attivit. Una citt ha sempre quel che si merita.




news

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

17-09-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 17 SETTEMBRE 2018

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

Archivio news