LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TORINO-Per il Museo di Scienze arrivano altri 2 milioni ma si apre solo nel 2019
Emanuela Minucci
La Stampa, 04/08/2017

Ieri, 3 agosto, era il quarto anniversario dal crollo che nellagosto 2013 mise fuori uso il Museo di Scienze Naturali. Il cammino verso la ricostruzione stato, ed , lento e costoso. E, sempre ieri, la giunta regionale ha approvato lo stanziamento di un milione e 993 mila euro per ripristinare lagibilit di alcuni locali del Museo. E ha poi affidato a SCR Piemonte, in quanto stazione unica appaltante, tutte le fasi dei lavori: dalla progettazione al collaudo.
Spiegano dagli uffici regionali: Se i lavori nella manica di via Giolitti, dove si trovano gli uffici e la biblioteca del museo, stanno per essere ultimati, la nuova delibera d il via libera a interventi ulteriori che riguardano impianti ed edilizia, necessari per garantire lagibilit e la prevenzione anti-incendio dei locali della cosiddetta Fase 4, quella che comprende i locali dellArca, il Museo Storico di Zoologia, la manica sud della crociera del pieno terreno e i locali dellEsposizione permanente di paleontologia.
Lassessore regionale alla Cultura e al Turismo Antonella Parigi ha commentato: Con questo provvedimento avviamo lultima fase dei lavori che permetteranno di riaprire al pubblico la parte espositiva aulica del Museo, restituendo alla collettivit un importantissimo patrimonio un impegno, anche in termini economici, per garantire il rilancio di un ente per noi strategico, per il valore scientifico e culturale delle sue collezioni e della sua attivit.
Sinora la Regione ha stanziato per la riapertura del Museo delle Scienze oltre 4 milioni. E se una parte di uffici saranno gi agibili il prossimo anno per riaprire lintero stabile si dovr attendere il 2019.
Il Museo di Scienze chiuso dal 3 agosto del 2013, in seguito allesplosione di una bombola che danneggi parte del pianoterra. Subito dopo lincidente, la Regione parl di riapertura entro sei mesi, massimo un anno. Poi i lavori per il ripristino si dimostrarono pi complessi di quanto immaginato. Nel marzo 2015 fu bandito un concorso per la progettazione di alcune parti del museo. E a ottobre di quello stesso anno lassessore Parigi disse che lobiettivo era riaprire entro la primavera del 2016. Sempre in quellanno, la Regione mise nero su bianco - fra i 38 obiettivi dei direttori generali - quella di rimettere in funzione il Museo entro il 2018.
I lavori, come si capito, sono molto complessi e vanno per le lunghe. E in questi anni c pure stato il tempo per creare il progetto di un polo museale scientifico che unir quello di Scienze Naturali ai quattro musei universitari: Anatomia, Lombroso, Astut e Antropologia.



news

08-12-2017
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 08 DICEMBRE 2017

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

06-08-2017
L'appello al Presidente Mattarella: i beni culturali non sono commerciali. Come aderire

04-08-2017
Istat: mappa rischi naturali in Italia

03-08-2017
APPELLO - COSA SI NASCONDE NELLA LEGGE ANNUALE PER IL MERCATO E LA CONCORRENZA

31-07-2017
Su eddyburg intervento di Maria Pia Guermandi sulle sentenze del Consiglio di Stato e su Bagnoli- Stadio di Roma

31-07-2017
Comunicato EC Il Colosseo senza tutela: sulle recenti sentenze del Consiglio di Stato

30-07-2017
Dal blog di Giuliano Volpe: alcuni interventi recenti

27-07-2017
MiBACT, presto protocollo di collaborazione con le citt darte per gestione flussi turistici

26-07-2017
Franceschini in audizione alla Commissione Cultura del Senato

Archivio news