LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ROMA. Colosseo, minacce e privacy violata concorso nel caos
di ALBERTO CUSTODERO
04 agosto 2017 la Repubblica

Prima il ping pong fra il Tar che l'annulla e il Consiglio di Stato che lo conferma. Poi la gaffe del ministero che viola la privacy dei 75 candidati rendendo pubblici per errore i loro indirizzi e-mail. Quindi le minacce di morte arrivate da uno dei partecipanti a tutti gli altri. Infine, la scarsa partecipazione in termini numerici e l'apparente assenza delle grandi firme internazionali della cultura.

Insomma, per dirla con Ivan Quaroni, critico d'arte contemporanea che s' candidato a dirigere il museo simbolo dell'antica Roma, il concorso per il direttore del Parco archeologico del Colosseo decisamente nato sotto una cattiva stella. E la sua storia un caos burocratico.

Il Tar accoglie il ricorso di Roma che mal aveva digerito lo scippo dell'area archeologica del Colosseo da parte del ministero dei Beni culturali. Un'operazione lesiva degli interessi della Capitale, aveva sostenuto il Campidoglio. Ma il Consiglio di Stato, due settimane fa, ribalta la decisione dando il via libera al Parco e anche alla nomina di cittadini non italiani quali direttori.

Mentre ancora si attendeva l'esito dei giudici di secondo grado, per, il "responsabile del procedimento" Roberto Bernardi commetteva un errore: per informare i 75 candidati (una quindicina stranieri) della temporanea sospensione del concorso, inviava una e-mail circolare a tutti, suscitando numerose proteste nonostante le immediate scuse. sorprendente che un funzionario del Mibact si era lamentato il candidato Roberto Carpano, consulente di EuropaBook renda pubbliche le nostre e-mail: rispetto della normativa nazionale avrebbe aiutato. Gli fa eco dalla Spagna l'archeologo Pere Izquierdo: Fornire gli indirizzi di posta elettronica pu essere dannoso. Detto fatto: un candidato (rimasto ancora sconosciuto) ne ha approfittato minacciando tutti di morte. Avete congiurato per espellermi dal concorso ha scritto il mio gioco ora punta a uccidervi. Per riportare serenit intervenuto lo stesso Bernardi informado che di quella minaccia stata informata l'autorit di pubblica sicurezza. Ma il concorso internazionale per la direzione del monumento italiano pi noto al mondo, che rende 44 milioni lordi annui coi suoi 6 milioni e 400 mila visitatori, non ha fatto gola. Pochi i candidati, e, nonostante nomi illustri come Jane Thompson, mancano i direttori dei grandi musei stranieri, forse dubbiosi sulla formula voluta dal ministro Dario Franceschini che chiede allo studioso di essere anche manager. Il mondo degli archeologi italiani (Edith Gabrielli, Rossella Rea, Francesco Prosperetti, Luca Sasso D'Elia, Maria Paola Guidobaldi, Paolo Carafa per citarne alcuni) teme infine che anche per il Colosseo prevalga una scelta stile Villa Adriana, alla cui direzione stato designato Andrea Bruciati, direttore artistico di ArtVerona. Questo il motivo che ha spinto il contemporanesista Quaroni a candidarsi: Sono stupito che non ci siano nomi del calibro di Salvatore Settis ammette ma la nomina di Bruciati lascia ben sperare che per il Colosseo possa essere scelto chi viene dall'arte contemporanea.





news

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

20-10-2017
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 20 OTTOBRE 2017

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

06-08-2017
L'appello al Presidente Mattarella: i beni culturali non sono commerciali. Come aderire

04-08-2017
Istat: mappa rischi naturali in Italia

03-08-2017
APPELLO - COSA SI NASCONDE NELLA LEGGE ANNUALE PER IL MERCATO E LA CONCORRENZA

31-07-2017
Su eddyburg intervento di Maria Pia Guermandi sulle sentenze del Consiglio di Stato e su Bagnoli- Stadio di Roma

31-07-2017
Comunicato EC Il Colosseo senza tutela: sulle recenti sentenze del Consiglio di Stato

30-07-2017
Dal blog di Giuliano Volpe: alcuni interventi recenti

27-07-2017
MiBACT, presto protocollo di collaborazione con le citt darte per gestione flussi turistici

26-07-2017
Franceschini in audizione alla Commissione Cultura del Senato

25-07-2017
Franceschini domani in audizione alla Commissione Cultura del Senato

25-07-2017
Franceschini: Musei italiani verso il record di 50 milioni di ingressi

25-07-2017
COLOSSEO, oggi conferenza stampa di Franceschini

20-07-2017
Questa legge contro i parchi e le aree protette, fermatela: appello di Italia Nostra alla Commissione Ambiente del Senato

18-07-2017
CAMERA DEI DEPUTATI - COMMISSIONE PERIFERIE - Audizione esperti (Bovini e Settis)

15-07-2017
Ricordo di Giovanni Pieraccini, di Vittorio Emiliani

12-07-2017
Comunicato di API-MIBACT sui Responsbili d'Area nelle Soprintendenze Archeologia, Belle Arti, Paesaggio

11-07-2017
Rassegna Stampa di TERRITORIALMENTE sul patrimonio territoriale della Toscana

10-07-2017
Il tradimento della Regione Toscana nella politica sui fiumi

06-07-2017
Per aderire all'appello sul Parco delle Alpi Apuane

Archivio news