LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

LUCERA-Il Castello di Lucera cade a pezzi
http://notizie.tiscali.it/cronaca/articoli/castello-di-lucera-cade-a-pezzi/

Il sindaco: "Se lItalia non potr darci una mano siamo pronti a cederlo ad altre nazioni"
La struttura svevo-angioina va salvata, ma il piccolo comune non ha soldi. Appello al presidente della Repubblica e al presidente del Consiglio


Il salvataggio e la messa in sicurezza del Castello di Lucera, una imponente fortezza svevo-angioina: lo chiede il sindaco, Antonio Tutolo, che da gioved mattina, insieme con il consigliere comunale Leonardo Renzone, ha piantato davanti al castello una tenda ed un ombrellone, si incatenato ai puntelli messi alle mura del Castello, e ha cominciato uno sciopero della fame che, assicura, "andr avanti ad oltranza". Tutolo ha scritto una lettera al presidente della Repubblica Sergio Mattarella, al presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, ed al ministro di Beni Culturali e Turismo, Dario Franceschini.
"E' un vero e proprio SOS per salvare la Fortezza Svevo-Angioina - spiega il sindaco - indirizzato anche all'Ambasciatore della Repubblica Federale di Germania, Susanne Marianne Wasum-Rainer, all'Ambasciatore del Regno dell'Arabia Saudita, Rayed Khaled a Krimly, oltre che alle principali autorit politiche ed istituzionali competenti".

Il Comune di Lucera rinnova cos - spiega il sindaco - "il forte allarme sulla situazione di pericolo in cui versa il Castello, evidenziando che gi nel 1998 l'Ufficio del Genio Civile di Foggia accertava una situazione estremamente drammatica e preoccupante del lato Sud della cinta muraria, paventandone il crollo". "Credo di avere l'obbligo morale e politico - scrive il sindaco di Lucera - per fare di tutto affinchéun monumento che ha resistito per oltre sette secoli, non ceda oggi dinnanzi all'incuria e all'indifferenza da parte di chi è preposto alla tutela e alla conservazione dei beni monumentali del Paese. E' un obbligo che abbiamo tutti noi nei confronti delle future generazioni, alle quali siamo tenuti a tramandare il Patrimonio che ci è pervenuto dal passato, un Patrimonio - sottolinea Tutolo - che non appartiene soltanto a questa Città o a questa Nazione, ma, ritengo, all'umanit".
Il sindaco: "Disposto a cedere la Fortezza anche ad altre nazioni"

Storica struttura militare risalente al XIII secolo, edificata in et̀ federiciana e angioina, la Fortezza è di propriet̀ del Comune che "non dispone - spiega Tutolo - delle risorse economiche necessarie ad intervenire in maniera incisiva e risolutiva sul bene". Per salvare il Castello, "se fosse necessario", il sindaco di Lucera sarebbe "disposto a cedere la Fortezza al Ministero dei Beni Culturali, o anche ad altre nazioni, e non a caso - scrive Tutolo nella missiva a Mattarella - indirizzo questo mio appello all'Ambasciata della Repubblica Federale di Germania, in ossequio al casato di Federico II e all'Ambasciata del Regno dell'Arabia Saudita, nel ricordo della fiorente colonia islamica di Lucera a cui èlegata la storia della Fortezza".



news

22-02-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 22 febbraio 2018

20-02-2018
Documento del Coordinamento delle Società Storiche a proposito della libera riproduzione in archivi e biblioteche

14-02-2018
Consulta Universitaria Nazionale per la Storia dell'Arte e la Società Italiana di Storia della Critica d'Arte manifestano la loro piena solidarietà a Christian Greco

14-02-2018
NOTA DEL COMITATO SCIENTIFICO DEL MUSEO EGIZIO

09-02-2018
Italia '900. Settima edizione di Visioni d'Arte organizzata dall'Associazione Culturale Silvia Dell'Orso

09-02-2018
Lettera di API (Archeologi Pubblico Impiego) MiBACT al Ministro sulla Scuola del Patrimonio

23-01-2018
Museo Egizio, solidarietà dal Consiglio Superiore dei beni culturali

19-01-2018
La Dea di Morgantina in tournée? Una lettera dell'archeologo Malcolm Bell con una nota di Pier Giovanni Guzzo

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

09-01-2018
Lettera dei vincitori e degli idonei del concorso 500 Mibact

07-01-2018
Un intervento di Guzzo. Tutela e valorizzazione: unite o separate?

27-12-2017
Lettera ANAI a Franceschini sulla mancata entrata in servizio funzionari archivisti MiBACT

23-12-2017
XX Premio "Calabria e Ambiente" 2017 a SALVATORE SETTIS

15-12-2017
Seconda interrogazione parlamentare su libere riproduzioni: il caso di Palermo

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

Archivio news