LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Ambiente & Veleni - Lucera, c da salvare la fortezza? Digiuno, catene e picchetti per farsi ascoltare
di Manlio Lilli
il Fatto quotidiano| 11 agosto 2017


Siete un sindaco, un assessore di qualche amministrazione comunale del Belpaese e avete un sito archeologico, un palazzo nobiliare oppure un castello che ha bisogno con urgenza di interventi? Non avete fondi a disposizione per provvedere? Avete provato a inviare richieste al ministero dei Beni culturali? Nessuno ha risposto oppure hanno fatto sapere che non ci sono abbastanza fondi? Non disperate! Non pensate che non ci sia pi nulla da fare e che la rovina progressiva del pezzo di patrimonio al quale dovete provvedere sia inevitabile. La soluzione c ed alla portata di tutti!

Incatenatevi da qualche parte, tanto meglio se lo fate proprio davanti alloggetto del contendere. In alternativa, montate una tenda l nei pressi e iniziate la protesta. Ha scelto la doppia opzione Antonio Tutolo, sindaco di Lucera nel foggiano, che insieme al consigliere comunale Leonardo Renzone, si incatenato ai puntelli della Fortezza svevo angioina (vedi foto, copyright Ansa), iniziando uno sciopero della fame che andr avanti ad oltranza.

A Lucera citt darte come si legge nel sito web del Comune, la fortezza non un semplice monumento. E parte di un percorso turistico che comprende lanfiteatro romano, il Museo civico G. Fiorelli e il Museo diocesano. Certamente il luogo pi rappresentativo di Lucera. Nella Fortezza, sullaltura pi eminente dellabitato, si concentrano tracce di epoche diverse. Dalle capanne neolitiche ai ruderi del periodo romano e poi di quello svevo, quindi condotti idrici, resti di una Chiesa a una navata dedicata a San Francesco dAssisi, il Palatium di Federico II e la cinta muraria angioina con annesse torri.

A essere in pericolo soprattutto il lato sud della cinta muraria. Pericolo, a dire il vero, che gi nel 1998 lufficio del Genio civile di Foggia aveva accertato. Cos Tutolo ha scritto una lettera al presidente della Repubblica Sergio Mattarella, al presidente del Consiglio Paolo Gentiloni e al ministro di Beni culturali e Turismo Dario Franceschini, oltre che allambasciatore della Repubblica federale di Germania Susanne Marianne Wasum-Rainer e allambasciatore del Regno dellArabia Saudita Rayed Khaled a. Krimly.

Non neppure la prima volta che il sindaco prova a scrivere al ministro Franceschini per caldeggiare il restauro della Fortezza. A dire il vero la questione nel gennaio del 2016 ha anche alimentato una polemica politica. Da una parte lopposizione in consiglio comunale sosteneva che la mancanza di interventi fosse da imputare proprio al sindaco. Dallaltra parte, Tutolo che ricordava di aver tentato perfino dinserire il progetto di restauro nel Programma operativo nazionale (Pon) 2014-2020. Tentativo fallito. Per questo ora emergenza.

Chiedersi se lamministrazione abbia percorso tutte le strade a disposizione, legittimo. Ma lo altrettanto rilevare come tenda e sciopero della fame, in risposta a riscontri inesistenti, siano davvero una sconfitta dello Stato. Certo, le risorse sono esigue, incapaci di rispondere alle richieste. Il patrimonio talmente vasto da non essere quasi gestibile. Ma anche considerando tutte le attenuanti del caso, mai possibile che alla fine non rimanga altro da fare che richiamare lattenzione in questo modo? Un gesto fuori dal consueto come alzare il tono della voce sta sempre pi diventando lunico modo per farsi sentire. Per questo, comunque andr a finire, lo Stato non avr fatto una bella figura.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/08/11/lucera-ce-da-salvare-la-fortezza-digiuno-catene-e-picchetti-per-farsi-ascoltare/3788025/


news

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

20-10-2017
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 20 OTTOBRE 2017

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

06-08-2017
L'appello al Presidente Mattarella: i beni culturali non sono commerciali. Come aderire

04-08-2017
Istat: mappa rischi naturali in Italia

03-08-2017
APPELLO - COSA SI NASCONDE NELLA LEGGE ANNUALE PER IL MERCATO E LA CONCORRENZA

31-07-2017
Su eddyburg intervento di Maria Pia Guermandi sulle sentenze del Consiglio di Stato e su Bagnoli- Stadio di Roma

31-07-2017
Comunicato EC Il Colosseo senza tutela: sulle recenti sentenze del Consiglio di Stato

30-07-2017
Dal blog di Giuliano Volpe: alcuni interventi recenti

27-07-2017
MiBACT, presto protocollo di collaborazione con le citt darte per gestione flussi turistici

26-07-2017
Franceschini in audizione alla Commissione Cultura del Senato

25-07-2017
Franceschini domani in audizione alla Commissione Cultura del Senato

25-07-2017
Franceschini: Musei italiani verso il record di 50 milioni di ingressi

25-07-2017
COLOSSEO, oggi conferenza stampa di Franceschini

20-07-2017
Questa legge contro i parchi e le aree protette, fermatela: appello di Italia Nostra alla Commissione Ambiente del Senato

18-07-2017
CAMERA DEI DEPUTATI - COMMISSIONE PERIFERIE - Audizione esperti (Bovini e Settis)

15-07-2017
Ricordo di Giovanni Pieraccini, di Vittorio Emiliani

12-07-2017
Comunicato di API-MIBACT sui Responsbili d'Area nelle Soprintendenze Archeologia, Belle Arti, Paesaggio

11-07-2017
Rassegna Stampa di TERRITORIALMENTE sul patrimonio territoriale della Toscana

10-07-2017
Il tradimento della Regione Toscana nella politica sui fiumi

06-07-2017
Per aderire all'appello sul Parco delle Alpi Apuane

Archivio news