LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VENEZIA - Terrazza panoramica sulle Procurate
di Enrico Tantucci
11 agosto 2017 LA NUOVA VENEZIA

Venezia. Richiesta delle Generali che sottolineano il precedente del Fontego dei Tedeschi. La Soprintendenza sarebbe contraria


VENEZIA. Una terrazza panoramica sui tetti delle Procurate Vecchie, con affaccio su Piazza San Marco, simile a quella realizzata al Fontego dei Tedeschi con vista sul ponte di Rialto e sul Canal Grande dal gruppo Benetton con larchistar olandese Rem Koolhaas. il clamoroso progetto che Assicurazioni Generali - con lamministratore delegato Philippe Donnet - avrebbero in mente per valorizzare ulteriormente il complesso monumentale allinterno dellintervento di ristrutturazione gi in corso (seguto dallarchitetto Gretchen Harnischfeger Alexander) che prevede il frazionamento degli spazi un tempo riservati agli uffici della compagnia assicuratrice separate a uso direzionale di uso pubblico.

La vista su Venezia dai tetti del Fontego dei tedeschi
VENEZIA. La spettacolare vista dal tetto di "T Fondaco" il nome del nuovo centro commerciale del lusso firmato Dfs realizzato negli spazi cinquecenteschi del Fontego dei Tedeschi, dopo l'intervento dell'archistar Rem Koolhaas per conto del gruppo Benetto, che ha acquistato l'ex sede delle Poste di Venezia dal Demanio, per 54 milioni di euro nel 2008. (video Roberta De Rossi) L'articolo sull'inaugurazione


Il progetto gi annunciato da Donnet ma non ancora presentato ufficialmente - dovrebbe avvenire ai primi di ottobre - e concordato con il Comune prevederebbe che questi spazi possano essere ceduti a grandi imprese internazionali, in una cornice come quella di Venezia e dellarea marciana. Ma anche attivit di ricerca - legate anche a una fondazione che si occuperebbe anche di sostenibilit ambientale - e di tipo culturale, con una possibile area espositiva. E se Benetton ha chiamato un archistar come Koolhaas per la terrazza panoramica del Fontego, Generali avrebbero pensato a unaltra archistar per quella delle Procurate: larchitetto britannico David Chipperfield, gi direttore della Biennale Architettura e gi autore a Venezia del progetto di allargamento del cimitero di San Michele e di quello preliminare di restauro e riallestimento dellala storica delle Gallerie dellAccademia.

La terrazza panoramica su Piazza San Marco sarebbe funzionale agli eventi interni organizzati dalle Generali nelle Procurate per i suoi ospiti e non avrebbe dunque un uso pubblico. Ma essi potrebbero appunto godere dallalto della vista incomparabile della Piazza.

Sulla proposta di realizzare sui tetti delle Procurate Vecchie una terrazza panoramica ci sarebbe gi stato un incontro preliminare con la Soprintendenza veneziana, che non sarebbe per favorevole al via libera. Generali si baserebbe sul fatto che sui tetti delle Procurate ci sono gi una piccola terrazza e alcune altane in legno e ferro, gi a suo tempo rifatte in un precedente intervento di restauro compiuto dallimpresa Innocente & Stipanovich su progetto e sotto la direzione lavori dellarchitetto Giampaolo Mar (tra laltro padre dellattuale assessore al Turismo Paola Mar, che a suo tempo fu anche autrice di una ricerca storico documentaria per lo studio di fattibilit per il restauro e la ristrutturazione delle Procuratie Vecchie).

Da Fontego dei tedeschi a polo del lusso: la trasformazione
VENEZIA. Da Fontego dei Tedeschi, punto di riferimento (obbligatorio) ai tempi della Serenissima per i commercianti in arrivo da Norimberga, a ufficio Postale della citt (dal fascismo agi primi anni Duemila) a polo del lusso firmato Dfs. Questo video ripercorre la storia da Fontego a "T fondaco" (video De Rossi) Qui l'articolo sull'apertura


La richiesta sarebbe dunque quella di trasformare questo sistema di altane gi esistenti in ununica terrazza, rialzata, che permetta appunto la vista della Piazza. E le Generali, per convincere la Soprintendenza, si sarebbero fatte forti del precedente Fontego dei Tedeschi. Se i Beni culturali hanno gi detto s alla realizzazione della terrazza sul tetto del cinquecentesco edificio, non dovrebbero opporsi allanaloga richiesta delle Generali, che stanno investendo molto in citt e nellarea marciana anche con il finanziamento del rifacimento dei Giardinetti Reali. Ma al di l del cambio dei dirigenti - la soprintendente che ha seguito il progetto del Fontego era Renata Codello, mentre al suo posto c ora Emanuela Carpani - la Soprintendenza avrebbe finora fatto muro, limitandosi a concedere, per quanto riguarda la copertura delle Procuratie, la sistemazione degli spazi gi esistenti. Un rifiuto non bene accetto, mentre intanto i tempi stringono e Generali - pur ancora senza tutti i tasselli a posto - dovr a fine estate presentare il suo progetto



news

22-10-2017
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 22 OTTOBRE 2017

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l\'esperto:INTERVISTA - \"Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati\"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

06-08-2017
L'appello al Presidente Mattarella: i beni culturali non sono commerciali. Come aderire

04-08-2017
Istat: mappa rischi naturali in Italia

03-08-2017
APPELLO - COSA SI NASCONDE NELLA LEGGE ANNUALE PER IL MERCATO E LA CONCORRENZA

31-07-2017
Su eddyburg intervento di Maria Pia Guermandi sulle sentenze del Consiglio di Stato e su Bagnoli- Stadio di Roma

31-07-2017
Comunicato EC Il Colosseo senza tutela: sulle recenti sentenze del Consiglio di Stato

30-07-2017
Dal blog di Giuliano Volpe: alcuni interventi recenti

27-07-2017
MiBACT, presto protocollo di collaborazione con le citt darte per gestione flussi turistici

26-07-2017
Franceschini in audizione alla Commissione Cultura del Senato

25-07-2017
Franceschini domani in audizione alla Commissione Cultura del Senato

25-07-2017
Franceschini: Musei italiani verso il record di 50 milioni di ingressi

25-07-2017
COLOSSEO, oggi conferenza stampa di Franceschini

20-07-2017
Questa legge contro i parchi e le aree protette, fermatela: appello di Italia Nostra alla Commissione Ambiente del Senato

18-07-2017
CAMERA DEI DEPUTATI - COMMISSIONE PERIFERIE - Audizione esperti (Bovini e Settis)

15-07-2017
Ricordo di Giovanni Pieraccini, di Vittorio Emiliani

12-07-2017
Comunicato di API-MIBACT sui Responsbili d'Area nelle Soprintendenze Archeologia, Belle Arti, Paesaggio

11-07-2017
Rassegna Stampa di TERRITORIALMENTE sul patrimonio territoriale della Toscana

10-07-2017
Il tradimento della Regione Toscana nella politica sui fiumi

Archivio news