LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Colosseo record sempre il monumento pi amato
Paolo Conti
Corriere della Sera - Roma 17/8/2017

Ormai sicuro: il Colosseo si conferma il monumento dItalia pi amato. Nel 2017, infatti, lAnfiteatro Flavio destinato a superare la quota di 7 milioni di visitatori. Esaltanti, tra laltro, i dati relativi al 14 e 15 agosto scorsi: pi di 21 mila persone in fila contro le 14 mila a Firenze per la Galleria degli Uffizi.

Allora, sembra sicuro: il Colosseo chiuder il 2017 superando la quota dei 7 milioni di visitatori.

La conferma arriva dai dati ministeriali di questo Ferragosto 2017: il 14 e 15 agosto, nei due giorni di apertura straordinaria, lAnfiteatro Flavio stato visitato da 21.635 persone contro, per esempio, le 14.186 degli Uffizi, le 10.038 della Galleria dellAccademia di Firenze.

Dunque, il bene culturale pi visitato dItalia: un primato importante ma che obbligher il futuro manager-direttore scelto con concorso internazionale (come accadr dopo lultima sentenza del Consiglio di Stato che ha dato via libera alla riforma Franceschini) a progettare tempi e modi di organizzare numeri cos massicci.

Chi rimasto a Roma ha visto una festa dagosto diversa dalle altre. Niente citt vuota, come accadeva fino a una decina di anni fa, quando la Capitale viveva giorni di autentico deserto. Proprio lofferta culturale ha convinto molti turisti a muoversi per la citt, a mettersi in fila ordinatamente- per esempio- allingresso dei Fori Romani a largo Corrado Ricci o davanti alla biglietteria dei Musei Capitolini, in piazza del Campidoglio.

E tutto questo ha portato per vie e piazze pullman, comitive pilotate dalle guide, un movimento da domenica qualsiasi.

Ma Ferragosto resta Ferragosto e abbiamo anche visto istantanee formidabili. Linizio di via Portuense, quello che di solito ospita lingresso di Porta Portese la domenica e i banchi degli autoricambi tutti i giorni, priva di ogni segno di vita.

Fino a due anni fa uno dei banchi centrali restava aperto a Ferragosto per tradizione e quasi con orgoglio. Questanno niente, deve aver ceduto anche lui.

E poi altre immagini: piazza Mazzini silenziosissima, viale Parioli senza la perenne doppia fila e piena di posti regolari vuoti, Testaccio animato solo dalle grida dei pochi bambini rimasti in citt e impegnati nei giochi a piazza santa Maria Liberatrice, interi tratti di Lungotevere trasformati in nastri di asfalto netti come su una tela neorealista, persino il Muro Torto senza le pericolosissime corse di auto tra le curve.

Sono giorni, questi, preziosi e irripetibili.

Unoccasione unica per ritrovare il piacere di vivere in una citt rumorosa, caotica, sporca, priva dei servizi essenziali come un decente trasporto pubblico.

Per una manciata di giornate eccola come ci piacerebbe sempre. Impossibile, lo sappiamo: solo un sogno, infatti dura pochissimo.



news

08-12-2017
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 08 DICEMBRE 2017

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

06-08-2017
L'appello al Presidente Mattarella: i beni culturali non sono commerciali. Come aderire

04-08-2017
Istat: mappa rischi naturali in Italia

03-08-2017
APPELLO - COSA SI NASCONDE NELLA LEGGE ANNUALE PER IL MERCATO E LA CONCORRENZA

31-07-2017
Su eddyburg intervento di Maria Pia Guermandi sulle sentenze del Consiglio di Stato e su Bagnoli- Stadio di Roma

31-07-2017
Comunicato EC Il Colosseo senza tutela: sulle recenti sentenze del Consiglio di Stato

30-07-2017
Dal blog di Giuliano Volpe: alcuni interventi recenti

27-07-2017
MiBACT, presto protocollo di collaborazione con le citt darte per gestione flussi turistici

26-07-2017
Franceschini in audizione alla Commissione Cultura del Senato

Archivio news