LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Unalleanza con larte per battere la paura
Vincenzo Trione
Corriere della Sera 21/8/2017

Nelle prossime settimane si discuter a lungo sullopportunit o meno di edificare barriere, blocchi e aree di prefiltraggio. Alcuni, non senza ragione, sosterranno che simili presenze sono come dighe innalzate per proteggersi da uno tsunami: difendere alcune piccole pur se rilevanti aree urbane ne lascer sguarnite altre nei centri storici e nelle periferie. E, tuttavia, le nostre paure quotidiane, legate ad attacchi terroristici ciechi e imprevedibili, esigono di essere ascoltate. E richiedono gesti la cui valenza sia soprattutto simbolica. come se avessimo bisogno di sentirci difesi. Ma sappiamo che siamo esposti: nudi dinanzi a possibili atroci violenze. Dobbiamo prendere atto che la societ in cui ci troviamo ad abitare, lungi dallessere liquida, appare ormai sempre pi segnata dallaffiorare di ostacoli e posti di blocco: confini geopolitici e convenzionali, concreti e astratti, che contribuiscono a modificare le nostre identit individuali e collettive, divenute catalizzatori di attriti. Pur se effimeri, i pilomat che si vogliono predisporre presto segneranno inevitabilmente i nostri paesaggi urbani. Ne altereranno il profilo. E trasformeranno le nostre citt in fortini in stato dassedio. Allarchitettura e allarte si chiede adesso di allearsi e condividere pratiche, intenzioni e strategie, per dar vita a interventi dal valore politico e, al tempo stesso, estetico. Immaginando in maniera diversa questi varchi. Riprogettandoli. Rendendo quei dissuasori meno oppressivi e respingenti. Provando, infine, ad attenuare quel senso del terrore che ci attanaglia. Architetti e artisti sono invitati a non affidarsi a proposte edonistiche e decorative. Ma a sperimentare soluzioni audaci e inattese, tese a saldare funzionalit e fantasia. Senza applicare format impersonali. Ma ricorrendo a diverse tipologie di azioni, che tengano conto del contesto in cui vengono attuate. Senza trascurare il confronto con le comunit che risiedono nelle citt. Due modelli antitetici potrebbero essere seguiti. Le architetture visionarie di Vito Acconci installate alle periferie del mondo. Gli esercizi di writers come Banksy, che deposita le sue iconografie in luoghi marginali e pericolosi del pianeta, che subiscono cos una riestetizzazione. La speranza che presto quei blocchi vengano rimossi o diventino porte aperte allaccoglienza del diverso. Ma forse quel tempo non vicino.



news

08-12-2017
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 08 DICEMBRE 2017

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

06-08-2017
L'appello al Presidente Mattarella: i beni culturali non sono commerciali. Come aderire

04-08-2017
Istat: mappa rischi naturali in Italia

03-08-2017
APPELLO - COSA SI NASCONDE NELLA LEGGE ANNUALE PER IL MERCATO E LA CONCORRENZA

31-07-2017
Su eddyburg intervento di Maria Pia Guermandi sulle sentenze del Consiglio di Stato e su Bagnoli- Stadio di Roma

31-07-2017
Comunicato EC Il Colosseo senza tutela: sulle recenti sentenze del Consiglio di Stato

30-07-2017
Dal blog di Giuliano Volpe: alcuni interventi recenti

27-07-2017
MiBACT, presto protocollo di collaborazione con le citt darte per gestione flussi turistici

26-07-2017
Franceschini in audizione alla Commissione Cultura del Senato

Archivio news