LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Calendario della sicurezza e barriere con tanti fiori contro il rischio terrorismo
CARLOTTA ROCCI
23 agosto 2017 la Repubblica





GLI incroci esatti delle vie pedonali dove saranno posizionate le 50 fioriere messe a disposizione dal comune di Torino saranno stabiliti soltanto questa mattina dopo un tavolo in questura a cui parteciperanno i tecnici di Palazzo Civico e i responsabili della sicurezza.

I vasi con il basamento in cemento usati come barriere antiterrorismo nelle vie pedonali del centro, per, sono solo una delle tappe di quello che la prefettura definisce il calendario della sicurezza , che porter in centro anche l'esercito.

Per il week end le barriere saranno posizionate, spiega l'assessore all'ambiente del Comune Alberto Unia che ieri ha partecipato al comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza insieme al questore Angelo Sanna, al prefetto Renato Saccone, al comandante provinciale dei carabinieri Emanuele De Santis, al comandante dei vigili del fuoco Vincenzo Bennardo, al capo di gabinetto della sindaca Paolo Giordana e il direttore del museo egizio Christian Greco, sorvegliato speciale, come e pi di altri musei della citt per la sua posizione e per il gran numero di visitatori che spesso creano lunghe file proprio in una delle vie pedonali via Lagrange che il nuovo piano vuole blindare. Le altre strade saranno via Garibaldi, da controllare soprattutto sul lato di piazza Statuto, via Accademia, e via Roma insieme alle piazze Castello e san Carlo. Le barriere non serviranno a impedire l'accesso ai furgoni in genera, perch mezzi di soccorso e commercianti devono poter continuare a operare, ma serviranno a impedire che un qualsiasi mezzo possa piombare sulla strada in velocit.

Il Comune ha 50 fioriere gi pronte e altrettante sono ancora nei magazzini e hanno bisogno di manutenzione prima di essere sistemate in strada. E poi ci sono i new jersey mobili lunghi cinque metri. Il Comune ne ha trovati una dozzina disponibili ma sono nei piani della prefettura, una seconda scelta. L'obiettivo, infatti, garantire la sicurezza senza guastare il decoro e senza creare l'impressione di una citt blindata. Dalla scorsa settimana sono aumentati gli uomini di pattuglia sul territorio e sono aumentati soprattutto quelli in borghese.

Anche i militari del progetto strade sicure, per, saranno riorganizzati come gi accaduto per l'emergenza migranti al Frejus: gli uomini che ora pattugliano l'ex Moi, le stazioni,e le zone di confine saranno spostati a seconda delle necessit anche nel centro di Torino. Un processo, pensato per tappe, che cambia con le esigenze della citt a seconda degli eventi i primi Todays e la festa dell'Unit con un modello il pi possibile flessibile.

L'altro aspetto nella gestione della sicurezza riguarda, invece, il dialogo con le comunit islamiche, gi molto attivo in citt dopo il patto firmato l'anno scorso con tutte le comunit islamiche in citt. In autunno il modello Torino potrebbe entrare a far parte dell'accordo per l'Islam italiano firmato a febbraio dal ministro Marco Minniti.





news

22-06-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 22 giugno 2018

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

16-03-2018
Podcast episode 23: The death of Venice?

14-03-2018
SETTIS ed EMILIANI: Le ruspe su alcuni villini di Roma

20-02-2018
Documento del Coordinamento delle Società Storiche a proposito della libera riproduzione in archivi e biblioteche

14-02-2018
Consulta Universitaria Nazionale per la Storia dell'Arte e la Società Italiana di Storia della Critica d'Arte manifestano la loro piena solidarietà a Christian Greco

14-02-2018
NOTA DEL COMITATO SCIENTIFICO DEL MUSEO EGIZIO

09-02-2018
Italia '900. Settima edizione di Visioni d'Arte organizzata dall'Associazione Culturale Silvia Dell'Orso

09-02-2018
Lettera di API (Archeologi Pubblico Impiego) MiBACT al Ministro sulla Scuola del Patrimonio

23-01-2018
Museo Egizio, solidarietà dal Consiglio Superiore dei beni culturali

19-01-2018
La Dea di Morgantina in tournée? Una lettera dell'archeologo Malcolm Bell con una nota di Pier Giovanni Guzzo

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

Archivio news