LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Cittadella della Giustizia lite milionaria sui lavori
di Roberta De Rossi
23 agosto 2017 LA NUOVA VENEZIA



Si continua a litigare - legalmente parlando - per la "nuova" Cittadella della Giustizia di piazzale Roma. Questione di soldi, naturalmente. Gli uffici giudiziari che ospitano la Procura e il Tribunale sono al centro di ben quattro liti giudiziarie tra aziende costruttrici, ex direzione lavori e Comune, che pendono davanti al Tribunale civile: l'amministrazione contesta lavori non eseguiti o realizzati male, le imprese sostengono di aver dovuto far fronte a situazioni e spese impreviste rispetto al capitolato.Ora, alle quattro cause gi pendenti, il Comune di Venezia aggiunge un quinto contenzioso, chiedendo alle aziende costruttrici la restituzione di 4,5 milioni di euro: lo fa con una determina del direttore dei Lavori pubblici Simone Agrondi, che arriva dopo il rifiuto dell'amministrazione di sottoscrivere un accordo bonario tra le parti, per 8,9 milioni di euro, tanto quanto rivendicato in sede di arbitrato dalle imprese, contro una disponibilit del Comune di riconoscerne solo 2,7.Una vicenda infinita, con crescita dei costi in corso d'opera a molti zeri: oltre 16 milioni gi riconosciuti e pagati, ai quali si aggiungono i quasi 9 che chiedono le aziende che hanno trascinato il Comune davanti al giudice civile, alle quali ora Ca' Farsetti replica presentando un conto "cash" da 4,5 milioni.Come si arrivati a tanto? La vicenda ha inizio nel 2003, quando ad aggiudicarsi l'appalto da 32,8 milioni di euro il raggruppamento De Sanctis, Saiseb, Lossa, Siemens con un ribasso d'asta del 26%. A cantiere aperto, sono per le varianti in corso d'opera (ben nove) a far risalire i costi, fino a un conto finale a 48,8 milioni di euro, sin qui pagati da Ca' Farsetti, a fronte di un ritardo dei lavori (e relativo aumento del conto)determinato dal ritrovamento di resti archeologici e terreni inquinati nel corso dei lavori, ma anche da continue modifiche al progetto andato in appalto. Tra i vari contenziosi, il Comune "licenzi" lo Studio Valle dalla direzione lavori, condannato per in primo grado a risarcirlo di 670 mila euro. Ora il nuovo contenzioso, nel quale il Comune si fa forte della relazione tecnica dello Studio Tecnoimpianti, che parla di lavori non eseguiti, difetti, problemi con l'impianto di sollevamento deflusso acque nere, coperture, serramenti: ora la parola alle imprese. E probabilmente si arriver alla quinta causa pendente al Tribunale civile che - per altro- ha sede ancora a Rialto, dal momento che del secondo lotto di lavori (che avrebbe dovuto riportare a nuova vita l'ex Manifattura Tabacchi) non c' traccia: ma questa un'altra storia.



news

08-12-2017
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 08 DICEMBRE 2017

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

06-08-2017
L'appello al Presidente Mattarella: i beni culturali non sono commerciali. Come aderire

04-08-2017
Istat: mappa rischi naturali in Italia

03-08-2017
APPELLO - COSA SI NASCONDE NELLA LEGGE ANNUALE PER IL MERCATO E LA CONCORRENZA

31-07-2017
Su eddyburg intervento di Maria Pia Guermandi sulle sentenze del Consiglio di Stato e su Bagnoli- Stadio di Roma

31-07-2017
Comunicato EC Il Colosseo senza tutela: sulle recenti sentenze del Consiglio di Stato

30-07-2017
Dal blog di Giuliano Volpe: alcuni interventi recenti

27-07-2017
MiBACT, presto protocollo di collaborazione con le citt darte per gestione flussi turistici

26-07-2017
Franceschini in audizione alla Commissione Cultura del Senato

Archivio news