LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PIACENZA - La sfida verde di Del Boca: No alla stazione di servizio
PAOLO VIRTUANI
CORRIERE DELLA SERA - 29 agosto 2017

Lo storico 92enne si appella al ministro Franceschini: stanno deturpando le colline piacentine II caso Enorme, specifica con un filo di voce a causa di una bronchite. Non grande, scriva enorme. Il mio legame con questa terra enorme. Il volume della voce di Angelo Del Boca flebile, ma nel tono delle sue parole si percepisce subito la passione che ha contraddistinto la sua vita di partigiano prima, e di giornalista e storico poi. Una passione che ora rivolta a una battaglia che a prima vista potrebbe apparire irrisoria rispetto a quelle che ha combattuto nel corso dei suoi 92 anni: Ho difeso questa zona dai nazifascisti, adesso intendo difenderla da chi la vorrebbe distruggere in nome del profitto, da chi non ha rispetto dell'ambiente, dell'arte e della storia. II motivo della contesa la costruzione di un distributore di carburante con autolavaggio davanti alla stradina d'ingresso al castello di Lisignano, gioiello che risale al III secolo, uno dei pochi a mantenere intatto come allora il fossato che circonda il maniero, alimentato dall'acqua limpida del vicino torrente, scavalcato da un ponte levatoio. Siamo nel Comune di Gazzola, in provincia di Piacenza. Da queste parti 2.235 anni fa si svolse la battaglia della Trebbia tra i cartaginesi di Annibale e le legioni romane nel corso della seconda guerra punica. Domani il Tar dell'Emilia Romagna si pronuncer sul nostro ricorso per bloccare la costruzione della stazione di servizio a soli 100 metri dal castello, racconta la figlia Alessandra, che assiste e sostiene iI padre nella lotta contro quello che ritengono un vero sfregio a una zona che negli ultimi tempi ha attirato l'attenzione di molti investitori stranieri che hanno acquistato, restaurato e valorizzato casali, rocche e alcuni degli altri 125 castelli della provincia. Ci appelliamo al ministro dei Beni culturali e del Turismo Dario Franceschini affinch salvi lo straordinario paesaggio delle colline piacentine da questo nuovo scempio, aggiunge Del Boca. II turismo e il paesaggio sono tra le pi importanti fonti di ricchezza dell'Italia. In queste zone sono stati aperti decine di agriturismi, si sono sviluppate coltivazioni attente al rispetto delle tradizioni e della natura. Temiamo che, oltre al pesante impatto ambientale, il distributore possa rovinare e inquinare le falde dalle quali stalle e campi attingono l'acqua. La Soprintendenza ha per dato il via libera al distributore, riconoscendo la legittimit del progetto imprenditoriale. La costruzione, che sorge su un terreno agricolo, era stata approvata con una modifica al Piano strutturale comunale. L'impianto doveva sorgere nella zona industriale, poi stato spostato vicino al castello, precisa Alessandra Del Boca. Abbiamo ricevuto il sostegno di molte persone, preoccupate non tanto del castello, che ha resistito a ben altro, ma dalla cecit di amministratori che non sanno riconoscere i tesori che ci circondano. Se proprio non si pu fare a meno di un distributore di benzina in pi, basterebbe spostarlo un po' pi in l.



news

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

20-10-2017
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 20 OTTOBRE 2017

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

06-08-2017
L'appello al Presidente Mattarella: i beni culturali non sono commerciali. Come aderire

04-08-2017
Istat: mappa rischi naturali in Italia

03-08-2017
APPELLO - COSA SI NASCONDE NELLA LEGGE ANNUALE PER IL MERCATO E LA CONCORRENZA

31-07-2017
Su eddyburg intervento di Maria Pia Guermandi sulle sentenze del Consiglio di Stato e su Bagnoli- Stadio di Roma

31-07-2017
Comunicato EC Il Colosseo senza tutela: sulle recenti sentenze del Consiglio di Stato

30-07-2017
Dal blog di Giuliano Volpe: alcuni interventi recenti

27-07-2017
MiBACT, presto protocollo di collaborazione con le citt darte per gestione flussi turistici

26-07-2017
Franceschini in audizione alla Commissione Cultura del Senato

25-07-2017
Franceschini domani in audizione alla Commissione Cultura del Senato

25-07-2017
Franceschini: Musei italiani verso il record di 50 milioni di ingressi

25-07-2017
COLOSSEO, oggi conferenza stampa di Franceschini

20-07-2017
Questa legge contro i parchi e le aree protette, fermatela: appello di Italia Nostra alla Commissione Ambiente del Senato

18-07-2017
CAMERA DEI DEPUTATI - COMMISSIONE PERIFERIE - Audizione esperti (Bovini e Settis)

15-07-2017
Ricordo di Giovanni Pieraccini, di Vittorio Emiliani

12-07-2017
Comunicato di API-MIBACT sui Responsbili d'Area nelle Soprintendenze Archeologia, Belle Arti, Paesaggio

11-07-2017
Rassegna Stampa di TERRITORIALMENTE sul patrimonio territoriale della Toscana

10-07-2017
Il tradimento della Regione Toscana nella politica sui fiumi

06-07-2017
Per aderire all'appello sul Parco delle Alpi Apuane

Archivio news