LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

I carabinieri sequestrano atti e richieste di condono nel Comune inagibile
ANTONIO DI COSTANZO
26 agosto 2017 LA REPUBBLICA




ISCHIA. Sono entrati nella sede del Comune reso inagibile dal sisma di luned per portare via documenti e atti pubblici. Faldoni dove i carabinieri sperano di trovare la verit sugli edifici venuti gi nella parte alta di Casamicciola a Ischia. La Procura ha aperto un fascicolo con le ipotesi di reato di omicidio colposo plurimo e disastro colposo. A condurre l'inchiesta i pm Michele Caroppoli e Maria Teresa Orlando, coordinati dal procuratore aggiunto Giuseppe Borrelli. I carabinieri, accompagnati dai vigili del fuoco, hanno portato via documenti relativi alle richieste di condono, che sull'isola sono migliaia, rimaste per lo pi senza una risposta.

L'ex hotel che ospita il Municipio stato dichiarato inagibile da marted, ma all'interno hanno continuato ad accedere, dall'entrata laterale dell'ufficio Anagrafe, dipendenti comunali e utenti, passando tra calcinacci, ma anche tra documenti abbandonati sulle scrivanie e negli scaffali. Atti a portata di tutti, insomma. E ieri, autorizzati dai vigili del fuoco, alcuni operai hanno prelevato timbri, un computer, un fax e una stampante per portarli nell'ex ristorante Capriccio sul lungomare, adibito a sede provvisoria del Comune.

Tornando all'inchiesta, all'attenzione degli investigatori anche l'esecuzione di lavori, soprattutto quelli di consolidamento antisismico in strutture che invece hanno riportato lesioni. il caso delle sei scuole su otto, dichiarate inagibili a Casamicciola e Lacco Ameno.

Il caso pi scottante, al momento, resta quello del palazzo sbriciolatosi in localit La Rita uccidendo la turista Marilena Romanini e seppellendo sotto le macerie tre bambini, salvati dopo un lungo intervento dai vigili del fuoco. Quel che resta dell'edificio stato sequestrato. Sar acquisita anche l'intervista rilasciata a Repubblica da Gianni Trani, uno dei proprietari della palazzina crollata e sar fatto lo stesso con quelle rilasciate alle tv nazionali. Sar sentito come teste anche Pasquale Migliaccio, un altro dei proprietari della palazzina. Entrambi hanno raccontato di aver presentato istanze di condono: una nell'85 relativa alla costruzione dell'intera sopraelevazione di via Serrato 16, l'altra nel 1994 relativa alla copertura di un terrazza. Ed entrambi hanno ribadito di aver versato gli oneri, ma di non aver mai avuto risposte. A breve i magistrati, potrebbero ascoltare anche gli amministratori pubblici che si sono susseguiti negli anni e i tecnici del Comune.

In un altro procedimento, che non ha alcun legame con quanto successo a Ischia in questi giorni sotto processo il sindaco di Casamicciola Giovan Battista Castagna per presunti abusi edilizi eseguiti nella sua abitazione a Lacco Ameno. Le contestazioni si riferiscono al periodo tra il 2003 e il 2007, che quindi potrebbero essere prescritti. Il processo in corso davanti al giudice monocratico. Difeso dall'avvocato Arturo Froio, Castagna ha sempre respinto gli addebiti: Vicende vecchie, dimostrer la mia estraneit, dice il sindaco.

Sequestrata la palazzina e sequestrata anche la Chiesa di Santa Maria del Suffragio dalla quale si sono staccati un cornicione e altri detriti che hanno ucciso Lina Balestrieri. Ieri in Procura c' stato un vertice tra magistrati e carabinieri. Potrebbe essere nominato un consulente tecnico, esperto di geofisica, capace di spiegare per quali motivi i danni si sono registrati in un'area limitata dell'isola, in alcune zone di Lacco Ameno, ma soprattutto nella parte alta di Casamicciola. A tal proposito l'Osservatorio vesuviano ha "rilocalizzato gli eventi sismici". Secondo la nuova mappa "l'epicentro della scossa di magnitudo 4.0, in primo tempo dato in mare al largo di punta Imperatore a una profondit di 10 chilometri, poi corretta a 5, ora appare nel territorio del Comune di Casamicciola, cos come quella di magnitudo 1.9 registrata all'alba del 23 agosto". Quindi il terremoto, cos come comunicato alla Commissione grandi rischi della Protezione civile, ha avuto "ipocentro nel territorio a un chilometro Sud-Ovest di Casamicciola Terme, con profondit di circa 2 chilometri".

E intanto da ieri opera a Ischia anche un team della Task force carabinieri "Unite4Heritage" insieme con il Nucleo tutela patrimonio culturale di Napoli. I "Caschi blu della cultura" stanno procedendo alla messa in sicurezza dei beni culturali



news

16-02-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 16 febbraio 2018

14-02-2018
Consulta Universitaria Nazionale per la Storia dell'Arte e la Società Italiana di Storia della Critica d'Arte manifestano la loro piena solidarietà a Christian Greco

14-02-2018
NOTA DEL COMITATO SCIENTIFICO DEL MUSEO EGIZIO

09-02-2018
Italia '900. Settima edizione di Visioni d'Arte organizzata dall'Associazione Culturale Silvia Dell'Orso

09-02-2018
Lettera di API (Archeologi Pubblico Impiego) MiBACT al Ministro sulla Scuola del Patrimonio

23-01-2018
Museo Egizio, solidarietà dal Consiglio Superiore dei beni culturali

19-01-2018
La Dea di Morgantina in tournée? Una lettera dell'archeologo Malcolm Bell con una nota di Pier Giovanni Guzzo

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

09-01-2018
Lettera dei vincitori e degli idonei del concorso 500 Mibact

07-01-2018
Un intervento di Guzzo. Tutela e valorizzazione: unite o separate?

27-12-2017
Lettera ANAI a Franceschini sulla mancata entrata in servizio funzionari archivisti MiBACT

23-12-2017
XX Premio "Calabria e Ambiente" 2017 a SALVATORE SETTIS

15-12-2017
Seconda interrogazione parlamentare su libere riproduzioni: il caso di Palermo

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

Archivio news