LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Il museo diffuso immerso nel paesaggio
29 agosto 2017 LA NUOVA VENEZIA




Un'intelligente combinazione tra ambiente e antropologia, storia e botanica, tradizioni popolari e cultura ha dato vita al Museo Diffuso di Lusiana, sull'Altopiano di Asiago. Il progetto partito nel 2002 animato da un piccolo gruppo di appassionati riuniti nell'Associazione Lusan ar Spilar, che in cimbro significa "giocare con la natura a Lusiana", e oggi un museo vivo, creativo e che ha numerose ramificazioni. Innanzitutto parliamo di due Musei archeologici: quello dell'Altovicentino a Santorso e il pi recente Museo dell'Altopiano dei 7 comuni a Castelletto di Rotzo, che raccolgono reperti della storia plurimillenaria di queste terre, dalla nascita dei primi insediamenti dell'et del bronzo fino agli inizi del secolo. Il centro dei ritrovamenti preistorici l'area del monte Corgnon dove possibile visitare la ricostruzione di un villaggio preistorico, osservare la tipologia degli insediamenti e delle attivit dal Paleolitico all'Et del Bronzo. A Labiolo, nel cuore di una faggeta, vi una radura con delle costruzioni che sembrano un antico villaggio per elfi, gnomi e fate. Si tratta, in realt, di un'area dimostrativa dove sono state collocate attivit legate al bosco: la carbonaia destinata alla combustione del legno da cui si otteneva il carbone; la calcara dove dalla cottura dei sassi calcarei si otteneva la calce. Si possono conoscere i mestieri legati alla lavorazione del legno, per creare suppellettili, arnesi da lavoro e strutture di riparo. Queste richiedevano una combinazione tra legno e pietra per provvedere a garantire la sopravvivenza durante il grande freddo degli inverni. Il proposito di valorizzare l'ambiente naturale ha, nel tempo, preso sempre pi corpo, dando vita a molteplici iniziative diffuse sul territorio fino a comprende diverse realt, dislocate ovunque: dalle valli pi interne alle cime innevate. Ai siti attrezzati si arriva percorrendo ecosentieri in mezzo a valli e boschi dove e possibile apprezzare la variet delle piante e degli alberi: forme, colori, profumi ed eventuali utilizzi. Pi in generale, sono incluse nei programmi del Museo Diffuso le escursioni, naturalistiche e storiche. Particolarmente interessanti sono quelle letterarie nei luoghi della Grande Guerra che prevedono la visita a trincee e camminamenti, gallerie e cimiteri.



news

29-05-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 29 maggio 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news