LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TORINO - Le barriere antiterrore saranno trasformate in un'opera d'arte. Si del Comune all'offerta dell'Accademia Albertina
LA REPUBBLICA - 28 agosto 2017

Docenti, allievi e street artist coinvolti nel progetto.
Il comune di Torino dice s all'idea di trasformare in opere d'arte le barriere antiterrorismo, piazzate nelle vie e piazze pedonali del centro. Dopo che la proposta, lanciata nei giorni scorsi su Repubblica, aveva incassato l'ok del presidente dell'Accademia Albertina, Fiorenzo Alfieri, con studenti e docenti a disposizione per decorare i jersey, le fioriere, i blocchi di cemento, l'assessora alla Cultura della giunta Appendino, Francesca Leon, annuncia che si far promotrice dell'iniziativa. Nei prossimi giorni il primo incontro ufficiale tra Leon e i vertici dell'Accademia. Soddisfatta anche la sovrintendente, Luisa Papotti: Per questa prima fase va bene cos. JACOPO RICCA A PAGINA III SI del Comune, le barriere antiterrore diventano materia per un'opera d'arte L'inziativa. L'idea lanciata dal gallerista Noero e sostenuta dalla direttrice della Garn Christov e dalla sovrintendente Papotti. E l'assessora Leon accoglie l'offerta di Alfieri Saranno coinvolti, oltre a docenti e allievi dell'Accademia Albertina anche alcuni street artist JACOPO RICCA STUDENTI dell'Accademia Albertina e affermati street artist uniti per trasformare le barriere antiterrorismo in opere d'arte. Ora c' l'ok anche della giunta Appendino. Dopo giorni di dibattito sulla proposta, lanciata la scorsa settimana proprio sulle pagine di Repubblica Torino, dal gallerista Franco Noero e subito sposata dal presidente dell'Accademia, Fiorenzo Alfieri arriva la disponibilit dell'amministrazione a 5 stelle. Ieri l'assessora alla Cultura della Citt, Francesca Leon, ha chiamato Alfieri: Ci faremo promotori di un progetto realizzato in collaborazione con l'AccademiaAlbertina di Belle Arti eil progetto Murarte fanno sapere dall'assessorato L'obiettivo coinvolgere writers e allievi dell'accademia per trasformare le barriere di cemento in spazi d'arte. Questa settimana Leon incontrer Alfieri e il direttore dell'Accademia, Salvo Bitonti, in una prima riunione organizzativa che coinvolger anche le associazioni che seguono il progetto Murarte, avviato nel 1999 dalla Citt con cui sono state valorizzare parti di Torino degradate e sono stati dati ai cultori della street art luoghi dove esprimersi. Tra questi oraci saranno i jersey che il Comitato per l'ordine e la sicurezza ha deciso di piazzare all'accesso delle vie e delle piazze pedonali dopo l'attentato di Barcellona: I jersey e le fioriere hanno come scopo principale la sicurezza spiegano in comunicato dell'assessorato alla Cultura, guidato dalla Leon Ma diventeranno anche veicolo di messaggi artistici. Il progetto dell'Accademiaincassaanche l'ok della soprintendente alle Belle arti e al Paesaggio, Luisa Papotti che gi su Repubblica aveva appoggiato l'idea, come la direttrice di Garn e Rivoli Carolyn Christov- Bakargiev: Si tratta di un'ottima notizia, per la fase attuale scrive sul suo profilo Facebook Occorre per pensa *** re e progettare elementi e barriere efficaci, ma non cos estranee. Papotti si rif alla proposta dell'architetto Stefano Boeri di piantare alberi in citt, ma anche all' architetto latino Vitruvio: L'architettura difensiva non deve dimenticare i principi di Vitruvio: utilitas, firmitas, venustas conclude la soprintendente. Ora si passa alla fase operativa: Bisogna fare un progetto perch non si pu partire sull'onda emotiva chiarisce Alfieri Deve essere un lavoro con un tema che guidi chi si occuper di decorare le barriere. Tra gli aspetti tecnici che verranno affrontati nella riunione di questa settimana c' anche la questione economica: L'Accademia non ha possibilit di impegnare fondi perch gi mettiamo a disposizione le competenze dei docenti ribadisce il presidente Saranno coinvolti anche artisti di strada gi affermati, mi ha assicurato l'assessora Leon, con cui c' piena sintonia. Dobbiamo capire per come affrontare le spese del materiale di produzione, ma non solo. Una delle idee di Alfieri quella di trovare fondi per finanziare delle borse di studio da assegnare agli studenti dell'Accademia Albertina che parteciperanno al progetto: Sar un aspetto che approfondiremo, cos come le tempistiche. Le lezioni in via Carlo Alberto inizieranno il primo novembre, ma i lavori sui jersey sparsi nelle vie del centro potrebbero iniziare anche prima: Mi confronter con il direttore e coi professori aggiunge ancora Alfieri Potremmo anche decidere di mobilitare i ragazzi che gi conosciamo prima dell'inizio ufficiale delle lezioni. Il modello sar un po' quello usato per l'ultima edizione del Salone del Libro dove il gruppo di nostri studenti che fa street art ha realizzato un lavoro nel padiglione 3



news

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

15-10-2017
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 15 OTTOBRE 2017

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

06-08-2017
L'appello al Presidente Mattarella: i beni culturali non sono commerciali. Come aderire

04-08-2017
Istat: mappa rischi naturali in Italia

03-08-2017
APPELLO - COSA SI NASCONDE NELLA LEGGE ANNUALE PER IL MERCATO E LA CONCORRENZA

31-07-2017
Su eddyburg intervento di Maria Pia Guermandi sulle sentenze del Consiglio di Stato e su Bagnoli- Stadio di Roma

31-07-2017
Comunicato EC Il Colosseo senza tutela: sulle recenti sentenze del Consiglio di Stato

30-07-2017
Dal blog di Giuliano Volpe: alcuni interventi recenti

27-07-2017
MiBACT, presto protocollo di collaborazione con le citt darte per gestione flussi turistici

26-07-2017
Franceschini in audizione alla Commissione Cultura del Senato

25-07-2017
Franceschini domani in audizione alla Commissione Cultura del Senato

25-07-2017
Franceschini: Musei italiani verso il record di 50 milioni di ingressi

25-07-2017
COLOSSEO, oggi conferenza stampa di Franceschini

20-07-2017
Questa legge contro i parchi e le aree protette, fermatela: appello di Italia Nostra alla Commissione Ambiente del Senato

18-07-2017
CAMERA DEI DEPUTATI - COMMISSIONE PERIFERIE - Audizione esperti (Bovini e Settis)

15-07-2017
Ricordo di Giovanni Pieraccini, di Vittorio Emiliani

12-07-2017
Comunicato di API-MIBACT sui Responsbili d'Area nelle Soprintendenze Archeologia, Belle Arti, Paesaggio

11-07-2017
Rassegna Stampa di TERRITORIALMENTE sul patrimonio territoriale della Toscana

10-07-2017
Il tradimento della Regione Toscana nella politica sui fiumi

06-07-2017
Per aderire all'appello sul Parco delle Alpi Apuane

05-07-2017
Appello al Presidente Enrico Rossi per la nomina del Presidente Parco regionale delle Alpi Apuane

Archivio news